you reporter

ROVIGO

All’Interporto 150 alberi per il bosco dei nuovi nati

Li ha donati l'Irsap al Comune, che crea il bosco "diffuso" dei nuovi nati

"Siamo la città con più auto in Italia: piantiamo alberi"

17/04/2021 - 20:28

La giunta Gaffeo e l’assessorato all’Ambiente hanno deliberato di costituire un “bosco dei nuovi nati”, in cui celebrare da una parte l’amore per l’ambiente e dall’altro i nuovi arrivati in città.

“Il Comune di Rovigo è impegnato nella programmazione di iniziative di sostenibilità ambientale che includono l’aumento e la riqualificazione delle aree verdi pubbliche comunali - si legge nella delibera - finalizzata ad obiettivi di contrasto ai cambiamenti climatici, incremento dell’assorbimento di CO2, miglioramento della qualità dell’aria e del microclima urbano, nonché l’aumento delle aree verdi per una maggiore fruibilità da parte dei cittadini”.

La decisione di piantare un albero ogni nuovo nato, è pilotata da una legge che impone ai comuni che hanno una popolazione superiore ai 15mila abitanti di piantumare un'essenza arborea per ogni nuovo nato registrato all'anagrafe o adottato.

E’ già in corso una ricognizione del patrimonio del verde pubblico per l'individuazione di ambiti che possano essere destinati alla creazione di un bosco “diffuso” sul territorio e non localizzato in un solo luogo, ed è stata individuata una prima zona di intervento nell'area verde di proprietà comunale in zona Interporto, dove insistono varie aziende e attività produttive di Rovigo, per la messa a dimora di 150 piante, derivanti da precedente donazione dell’Azienda Irsap.

Oltre all'area individuata, gli stessi interventi di imboschimento urbano attuati in relazione al Protocollo di Intesa con Arbolia S.r.l. possono essere considerati come parte integrante del bosco “diffuso” dei nuovi nati.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl