you reporter

COSTA DI ROVIGO

Più banda per far funzionare la Dad

Accordo fatto tra Istituto comprensivo e Comune: il secondo pagherà le utenze per la Rete

Più banda per far funzionare la Dad

17/04/2021 - 19:43

Con apposita delibera la giunta comunale di Costa di Rovigo ha approvato la convenzione tra il Comune e l’Istituto comprensivo di Costa di Rovigo-Fratta Polesine per l’incremento del diritto allo studio nella didattica a distanza attraverso il potenziamento della connettività a banda larga. Lo scopo della convenzione è di facilitare agli alunni e agli insegnanti l’attuazione dell’offerta formativa dell’Istituto comprensivo, potenziando i servizi resi attraverso la connettività a banda larga in modo da garantire per tutto il periodo della pandemia la fruizione della Didattica a Distanza e della Didattica Digitale Integrata. Inoltre vengono migliorati e potenziati tutti gli altri servizi dei quali si avvale il personale amministrativo scolastico, quali ad esempio lo smart working.

Al fine di agevolare sia il Comune sia la scuola nella gestione dei servizi da rendere attraverso l’utilizzo della rete Internet, in considerazione della normativa sull’autonomia scolastica, il Comune di Costa di Rovigo autorizza l’Istituto Comprensivo Costa di Rovigo - Fratta Polesine, alla volturazione a proprio nome delle utenze telefoniche della scuola secondaria di I Grado “Virgilio” e della scuola primaria “Scardona”. L’Istituto comprensivo di conseguenza accetta le utenze volturate per effettuare il passaggio ad altro operatore economico e l’attivazione di un servizio di connettività, dati e servizi collegati rispondente alle attuali necessità e fabbisogno della scuola secondaria e della scuola primaria, nonché degli uffici amministrativi e di dirigenza dell’Istituto comprensivo che hanno sede nella locale scuola secondaria di I Grado “Virgilio”. Il Comune di Costa di Rovigo si impegna ad erogare all’Istituto comprensivo Costa di Rovigo – Fratta Polesine le somme previste dalla convenzione pari alle spese telefoniche attualmente sostenute dal Comune per le linee e i servizi telefonici attivi presso la locale scuola media ed elementare. L’istituto comprensivo provvederà annualmente a trasmettere rendiconto delle spese sostenute per la fonia e la connettività, al fine di valutare la congruità dei contributi da trasferire che potranno essere annualmente rivisti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl