you reporter

Adria

25 aprile: la prima volta senza Nali

Il programma delle celebrazioni in centro e nelle frazioni.

25 aprile: la prima volta senza Nali

Si celebra domenica prossima, 25 aprile, la 76esima ricorrenza della “Festa della liberazione”: anche quest’anno le manifestazioni si svolgono in forma ridotta per rispettare anti Covid-19. Trattandosi di domenica le celebrazioni si svolgono nella stessa giornata sia in centro che nelle frazioni. Quest’anno, per la prima volta, non ci sarà Arduino Nali, partigiano ed ex depurato, venuto a mancare nel febbraio scorso.

Alle 8 deposizione il sindaco Omar Barbierato insieme ad alcuni rappresentanti delle associazioni combattentistiche deporrà un mazzo d’alloro sui cippi e lapidi che ricordano i caduti di tutte le guerre; alle 9.15 in piazzetta San Nicola, deposizione di una corona d’alloro al monumento ai Caduti.

Alle 11.30 videoconferenza in diretta streaming sul canale Yotube del comune sul tema “Resistenza: la scelta dei giovani nell’Italia del 1943/45” conversazione con Livio Zerbinati, ricercatore Isers di storia contemporanea. L’incontro sarà aperto dai saluti istituzionali del sindaco Omar Barbierato, del presidente del consiglio comunale Franco Bisco e della consigliera comunale Oriana Trombin delegata agli eventi culturali; coordina Benedetta Paganin.

Nelle frazioni, Baricetta: alle 10 celebrazione della messa, a seguire deposizione di un mazzo d’alloro al momento ai Caduti, interviene il consigliere comunale Federico Paralovo, presenzia un rappresentante dei marinai in congedo e combattenti e reduci. Bottrighe: ore 11 celebrazione della messa, a seguire deposizione di un mazzo d’alloro al monumento ai Caduti , intervengono la vicesindaca Wilma Moda e il consigliere comunale Michele Casellato, delegato del sindaco per la frazione; presenzia un rappresentante degli autieri, combattenti e reduci. Bellombra: alle 11 celebrazione della messa, a seguire deposizione di un mazzo d’alloro al monumento ai Caduti e un mazzo d’alloro alla lapide posta sulla Casa dell’Azione cattolica; interviene l’assessore Matteo Stoppa; presenzia un rappresentante dei lagunari. Ca’ Emo: alle 11 celebrazione della messa, a seguire deposizione di un mazzo d’alloro al monumento ai Caduti; interviene la consigliera comunale Sara Mazzucato delegata del sindaco per la frazione e il consigliere comunale Cristian Andriotto; presenzia un rappresentante degli alpini.

Cavanella Po: alle 9.30 deposizione di un mazzo d'alloro al monumento ai Caduti, interviene il consigliere comunale Simone Donà, presenzia un rappresentante dei lagunari. Fasana: alle 9.30 celebrazione della messa, a seguire deposizione di un mazzo d’alloro al monumento ai Caduti, interviene la consigliera comunale Sara Mazzucato delegata del sindaco per la frazione, presenzia un rappresentante degli alpini. Mazzorno Sinistro: alle 10 celebrazione della messa, a seguire deposizione di un mazzo d’alloro al monumento ai Caduti, interviene il consigliere comunale Simone Donà, presenzia un rappresentante dei lagunari. Valliera: alle 9,30 celebrazione della messa, a seguire deposizione di un mazzo d’alloro al monumento ai Caduti, presenzia Simone Visentini delegato del sindaco per la frazione, presenzia un rappresentante delle associazioni carabinieri, cavalleria e guardia di finanzia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl