you reporter

ROTTANOVA

Incendiati i rifiuti abbandonati

Nell’isola ecologica appiccato il fuoco: distrutti anche i cassonetti della differenziata.

Incendiati i rifiuti abbandonati

22/04/2021 - 18:28

Carbonizzati i raccoglitori della differenziata nell’isola ecologica di Rottanova, e il capogruppo della Lega Pierfrancesco Munari sbotta: “Insistiamo da anni sulla necessità di un imponente impianto di videosorveglianza. Servono pene esemplari per chi deturpa la res comune”.

Continuano gli atti vandalici nel territorio comunale, e tra questi anche gli incendi ai danni dei raccoglitori della raccolta differenziata. Nella notte tra mercoledì e giovedì qualcuno ha appiccato il fuoco nell’isola ecologica di Rottanova: le fiamme hanno inghiottito il raccoglitore della carta e quello di plastica e vetro, insieme a tutti i rifiuti, compresi anche i numerosi sacchi pieni di immondizia che il giorno prima erano stati scaricati proprio lì, da qualcuno che non l’aveva smistata, ma solamente abbandonata tra i due raccoglitori.

Le fiamme, inoltre, hanno gravemente danneggiato anche la segnaletica stradale presente proprio dietro ai bidoni. “Continuano nel territorio atti vandalici nelle zone di raccolta rifiuti - commenta il consigliere comunale e capogruppo della Lega Pierfrancesco Munari - sono anni che insistiamo sul fatto che il territorio necessita di un imponente servizio di videosorveglianza, ma ad oggi disponiamo di cinque telecamere mobili che poco o nulla fanno. Pene esemplari per chi deturpa la res comune e tante tante ore di lavori sociali!”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl