you reporter

POLESELLA

La discarica abusiva non c’è più

Grazie all’intervento di Plastic Free sul Canalbianco, tra il paese e Bosaro

La discarica abusiva non c’è più

Una giornata davvero da ricordare. Non capita certo tutti i giorni di vedere una cinquantina di persone impegnate lungo le strade del paese per ripulire il territorio dai rifiuti. E’ successo nella giornata di sabato quando oltre cinquanta volontari dell’associazione Plastic Free, si sono incontrati per, come loro stessi hanno voluto sottolineare, “ripulire dall'inciviltà un tratto di Canalbianco tra Polesella e Bosaro”.

Quasi una tonnellata di rifiuti raccolti. “In via Torrelli a Bosaro abbiamo recuperato dalla sponde del canale circa 40 sacchi, per lo più rifiuti domestici ed anche un seggiolino per bambini – ci racconta il referente polesano Diego Fenza - Nella discarica abusiva davanti all'idrovora abbiamo raccolto altri circa 40 sacchi, ed inoltre molte guaine di cavi elettrici, un tavolino da giardino, un televisore a tubo catodico. In questo punto abbiamo messo la nostra tabella, rigorosamente di legno, che riporta la scritta ‘Area pulita da Plastic Free’ per indicare a tutti la riuscita dell'evento e per scoraggiare nuovi scarichi di rifiuti. In via Bresparola a Polesella abbiamo raccolto altri circa 40 sacchi, anche qua per lo più di rifiuti domestici, ed inoltre, sei pneumatici, un lavandino di ceramica doppio, un frigo da bar”.

Alla manifestazione oltre ai referenti Plastic Free Diego Fenza per la provincia di Rovigo, Giovanni Grego per il Medio Polesine, Sergio Merendino per Bosaro, e Massimo Siviero per il comune di Rovigo, erano presenti anche molti assessori e consiglieri della varie amministrazioni coinvolte e il sindaco Leonardo Raito che, prima dell'evento ha ringraziato ed elogiato tutti i partecipanti. Prossimi appuntamenti ufficiali in zona sono calendarizzati per il 9 maggio nella macroarea a Villamarzana e il 23 maggio con l'evento “un Po prima del mare”, appuntamento quest'ultimo che coinvolge tutte le regioni vicine al Po (Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto), con la provincia di Rovigo protagonista con più di 10 eventi in programma.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl