you reporter

PORTO TOLLE

“Le lagune vanno subito salvate”

L’analisi di Fabrizio Angelo Boscolo, presidente della cooperativa Pila Villaggio Pescatori

“Le lagune vanno subito salvate”

A parlare del momento che stanno vivendo i pescatori è Fabrizio Angelo Boscolo, presidente della cooperativa Pila Villaggio Pescatori. “L’insoddisfazione dei pescatori è più che giustificata – dice - Poi ci sono quelli più forti che si espongono di più, ma in generale il loro atteggiamento è dettato dalla mancanza del prodotto. Quindi la gente fa fatica a fare reddito. Sappiamo che ci sono tanti problemi nelle lagune”. Boscolo dice che ora si è fatto il nuovo consiglio di amministrazione del Consorzio Pescatori del Polesine e che tra una settimana si saprà anche chi sarà il nuovo presidente.

“E’ stata fatta un’assemblea nel corso della quale sono stati eletti i nuovi consiglieri che sono, tra l’altro, i presidenti delle cooperative. Sono stati eletti dagli stessi pescatori. Ora vedremo se verranno sistemate le lagune, che sono in sofferenza necessitano urgentemente di lavori di manutenzione importanti”. “Sappiamo - prosegue la sua analisi - che qualche volta la natura è avversa e in questo caso è mancata la riproduzione delle vongole veraci”. Boscolo afferma che alcuni interventi si potevano fare e che, in questo quadro, il Consorzio sarebbe potuto intervenire.

“Qualche lavoro di manutenzione potevamo farlo anche noi – sottolinea - Poi non è giustificato che siamo stati fino all’anno scorso nella totale incertezza sulla possibilità di avere i diritti esclusivi di pesca, perché questa vicenda ha bloccato anche altre iniziative che si potevano fare. Ora vediamo come va con il nuovo consiglio di amministrazione, chissà che prenda in mano tutte le faccende affinché possiamo lavorare anche nei prossimi anni”. “Il programma deve essere a medio lungo termine così si risolve la situazione attuale”. Il presidente dice che anche le istituzioni pubbliche devono essere presenti e consapevoli se si vuole mantenere un’occupazione nel territorio. “Questo è un territorio che prima deve essere conservato e poi salvaguardato” conclude.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl