you reporter

EMERGENZA ECONOMICA

Famiglie, gli aiuti sono in arrivo

Grazie all’attività del Comune, ente capofila, tutti i fondi regionali sono stati utilizzati

Famiglie, gli aiuti sono in arrivo

Sono pronti a essere liquidati ai Comuni e poi alle famiglie interessati i 141.575 euro per gli interventi della Regione Veneto a sostegno della famiglia e della natalità. Ad occuparsene sarà il Comune di Lendinara come capofila d’ambito dei quarantun comuni dell’ex Ulss 18, ai quali la Regione aveva messo a disposizione una somma complessiva di 141 mila 698 euro, 12 mila 25 dei quali andranno a finanziare gli interventi relativi alle domande pervenute dal territorio lendinarese.

Quattro le linee di intervento previste: famiglie con figli minori orfani di uno o entrambi i genitori, con la riduzione delle tariffe dei servizi comunali a pagamento e la stipulazione di protocolli d'intesa con organizzazioni private; famiglie monoparentali e genitori separati o divorziati in situazioni di difficoltà economica, con fondo per l'accesso al credito, finalizzato a coprire le spese relative ai bisogni primari, spese di locazione, spese per servizi educativi e scolastici; famiglie numerose con quattro o più figli o con parti trigemellari, per riduzione delle tariffe dei servizi comunali a pagamento e la stipulazione di protocolli d'intesa; famiglie con figli minori impegnati nella pratica motoria all'interno delle associazioni e società sportive riconosciute dal Coni, dalle Federazioni e dagli enti di promozione sportiva.

Sono 203 in tutto le domande pervenute, più della metà delle quali all’interno degli interventi per le famiglie numerose. C’era preoccupazione poco prima della scadenza, per un’apparente mancanza di domande, che avrebbe costretto a restituire i fondi alla Regione, mentre invece per fortuna la differenza è di soli 123 euro rispetto a quanto stanziato per il progetto. Il Comune di Lendinara, come capofila, aveva messo a disposizione di tutti gli enti un applicativo denominato Welfaregov, linkabile dai siti comunali, con il quale si poteva direttamente inserire la domanda.

“L’attenzione alla famiglia è e deve essere grande, soprattutto in questo momento di pandemia – ha commentato il sindaco Luigi Viaro – Sono interventi silenziosi perché fa più rumore una strada asfaltata, ma non per questo sono meno necessari. Gli interventi sono sui servizi, e non contributi a pioggia, il che corrisponde anche alle richieste delle famiglie. Insieme a questi interventi ce ne sono anche tanti altri resi possibili sempre grazie all’Ulss, agli aiuti del governo, della Fondazione Cariparo, grazie all’approvazione del bilancio da parte del Consiglio Comunale e con l’intervento di tante aziende sensibili che ci aiutano con i finanziamenti”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl