you reporter

Porto Tolle

“Serve un centro documentazione”

La proposta di Claudio Modena per il recupero di Villa Camerini coi fondi del Recovery Fund

“Serve un centro documentazione”

Non ha perso tempo Claudio Modena storico e scrittore portotollese di nascita e romano di adozione, dopo che il parlamento ha licenziato il Recovery Plan nel quale è previsto un finanziamento di 55 milioni di euro per i due parchi del Delta del Po. Modena ha scritto al sindaco di Porto Tolle, Roberto Pizzoli, recentemente nominato nel consiglio direttivo del Parco, rappresentando l'opportunità di cogliere l'occasione per utilizzare una piccola parte dei fondi per il recupero architettonico della Villa Camerini di Polesine Camerini. Claudio Modena, profondo conoscitore del territorio deltizio, ha svolto le funzione di vice consigliere ministeriale del ministero dell'Ambiente fino dalla nascita del dicastero. Ha fatto parte della commissione ministeriale per l'istituzione del Parco del Delta ed è l'unico della provincia di Rovigo che è iscritto nell'albo degli abilitati all'esercizio di direttore di parco nazionale. Fra i tanti incarichi ricoperti, ha fatto parte del consiglio direttivo della commissione Unesco assieme, tra gli altri, a Rita Levi Montalcini, Carlo Rubbia e Piero Angela. Inoltre ha fatto parte della commissione per la biosfera e ha svolto pure l'attività di Ispettore onorario per beni culturali e architettonici per il Basso Polesine.

Si potrebbe ipotizzare - dice Modena - di creare nella Villa Camerini un centro per la documentazione storica e ambientale del territorio deltizio. Recuperare quel poco che è rimasto a causa delle frequenti alluvioni. Insomma un piccolo museo che ricordi il passato: l'agricoltura, la pesca e l'arte della caccia”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl