you reporter

ROVIGO

Dopo la protesta, gomme tagliate al lavoratore: arriva la polizia

Un episodio da chiarire

01/05/2021 - 14:41

Nei giorni scorsi, all'esterno dell'azienda Fercoop di via Grandi, si era tenuto un sit in di protesta: i rappresentanti sindacali di Adl Cobas avevano manifestato accusando l’azienda di non aver risposto alle richieste sui licenziamenti e alcune problematiche legate ai livelli di inquadramento e scatti di anzianità.

Adl Cobas, che sottolineava nell'occasione di avere un numero importante di iscritti tra i dipendenti dell’azienda, se la prendeva anche con gli altri sindacati che giudica inerti rispetto alle trattative, sottolineando che solo gli iscritti ai Cobas non prendono, da gennaio, le indennità che altri invece hanno ottenuto.

Nella giornata di venerdì 30 aprile, la novità, choccante: un dipendente, che risulterebbe iscritto, appunto, al sindacato si è accorto, secondo le prime informazioni, che le gomme della sua auto erano state tagliate. Impossibile capirne il motivo. L’azienda da giorni è appunto sotto agitazione a causa della protesta dei lavoratori nei confronti di alcuni tagli e di altre scelte aziendali. Sul posto sono intervenuti i poliziotti per effettuare i primi rilievi e iniziare le indagini per identificare i responsabili dell’atto vandalico.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl