you reporter

Il caso

Molotov contro i centri vaccinali, due negazionisti in manette

I Carabinieri del Ros hanno arrestato i due no-vax. Indagini in tutto il Veneto

Molotov contro i centri vaccinali, due negazionisti in manette

I Carabinieri stanno indagando negli ambienti no-vax di Lombardia e Veneto riguardo alle bombe incendiarie che hanno colpito i centri vaccinali. Lo scrive Il Mattino di Padova. I militari dell'Arma del Raggruppamento operativo speciale (Ros) hanno arrestato i responsabili dell'attentato incendiario avvenuto contro un hub vaccinale a Brescia lo scorso 3 aprile. Si tratta di un 51 e un 52enne, entrambi del movimento no-vax, accusati di terrorismo. Sono state eseguite nelle province di Brescia e Verona delle perquisizioni nei confronti di alcuni conoscenti degli indagati che apparterrebbero allo stesso movimento.

I due arrestati sono Paolo Pluda, 52 anni, e Nicola Zanardeli, 51. Secondo le indagini, prima dell'attacco Pluda aveva anche postato sul profilo Facebook la frase "se vogliamo distruggere il nemico dobbiamo usare la stessa arma 'la paura' e la loro paura è la nostra unione. Non ci sono altre soluzioni ". L'obiettivo - secondo gli investigatori - era di "bloccare e sabotare la campagna vaccinale in corso, intimidendo la popolazione ed alimentando il clima d'incertezza del particolare momento storico, e reiterare nel breve termine ulteriori azioni violente e di danneggiamento". Paolo Pluda aveva preso parte il 27 febbraio scorso una manifestazione "no vax" in centro a Verona. Alla protesta, da titolo "Riprendiamoci la nostra vita!", organizzata dal Movimento "3V" avevano preso parte circa 300 persone, che si erano schierate davanti alle scalinate del municipio. Tra i partecipanti la deputata del Gruppo Misto, espulsa dal M5S, Sara Cunial, che proprio oggi era a Rovigo per una manifestazione simile (leggi l'articolo).

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl