you reporter

Il caso

Venti infermieri no-vax diffidano l'Ordine

Lettera di venti infermieri della Ulss 3 Serenissima all'Ordine professionale per non trasmettere i dati

Venti infermieri no-vax diffidano l'Ordine

Sono venti gli infermieri veneziani no-vax che hanno diffidato l'Ordine degli infermieri dal trasmettere gli elenchi alla Regione. Lo scrive La Nuova Venezia. Gli infermieri hanno intimato ai responsabili professionali provinciali di non trasmettere i dati per evitare controlli incrociati. Ma la presidente dell’Ordine degli infermieri tira dritto: “Niente da fare, forniremo i nominativi e saranno sospesi dalla cura dei pazienti”. Sono state infatti una ventina le lettere di diffida recapitate nei giorni scorsi dagli infermieri professionali dell’Usl 3 alla sezione veneziana del loro ordine professionale, con l’intimazione di non trasmettere alla regione l’elenco degli iscritti all’albo, per i controlli incrociati sulle vaccinazioni contro il Covid.
    

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl