you reporter

POLESELLA

“Niente roccia per Norma”: rabbia dell'opposizione

La minoranza in consiglio comunale, Polesella Viva, attacca la maggioranza per la scelta

“Niente roccia per Norma”: rabbia dell'opposizione

06/05/2021 - 20:26

Il consiglio comunale del nostro paese era chiamato a pronunciarsi sull’istituzione di una roccia in ricordo di Norma Cossetto, vittima della crudeltà umana, infoibata senza alcuna pietà e la cui memoria purtroppo continua a non essere decentemente ricordata”. Lo segnala il gruppo di minoranza in consiglio comunale “Polesella Viva”, che è forza di opposizione, dando conto dell’esito della votazione sulla mozione.

Nonostante gli originari buoni propositi annunciati dal sindaco - prosegue la minoranza - la maggioranza si è inspiegabilmente opposta all’approvazione della mozione che avevamo proposto a riguardo. Dopo una sconcertante apologia delle forze che presero il sopravvento nell’Istria del dopoguerra e dei loro metodi aberranti per una cieca vendetta contro chi aveva comandato fino ad allora, in un’ampia arringa del consigliere Modena, la maggioranza ha rigettato la proposta di un gesto così importante e così profondamente umano in ricordo di una ragazza che purtroppo ha conosciuto solo la disumanità. E ancora una volta, con giustificazioni quantomeno discutibili e che lasciano spazio solo ad una crudele svalutazione in nome dell’appartenenza partitica ed ideologica, Norma Cossetto non trova pace, viene sminuito il suo dolore e il suo forte valore di vittima delle foibe - purtroppo fin troppo spesso oggetto di negazionismo - e della violenza sulle donne. Che amarezza Polesella. L’unanimità che ci aspettavamo era decisamente diversa”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

La Voce di Natale
Natale con i nostri TESORI

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl