you reporter

GRANDE DISTRIBUZIONE

Alì assume altre 296 persone

Nel 50esimo della fondazione il fatturato, 1,2 miliardi di euro, cresce dell'8,53%,

Alì assume altre 296 persone

07/05/2021 - 22:45

In un anno profondamente segnato dalla pandemia crescono i risultati economici del gruppo Alì, ma cresce anche l’impegno sociale e ambientale: 114 supermercati in Veneto ed Emilia Romagna con oltre 1,2 miliardi di fatturato nel 2020 e una crescita dell'8,53% rispetto al 2019. Leader in Veneto con una quota di mercato del 17,5%. 4300 dipendenti (di cui metà sono donne) e 296 nuovi assunti. Per rispondere alle necessità di un mercato in continua evoluzione, Alì accelera esponenzialmente la crescita dell'e-commerce, incrementando l'offerta del 60% in meno di un anno, a copertura di tutte le province in cui opera. Il business di Alìperme.it cresce nel 2020 di quattro volte tanto rispetto al 2019, a conferma di una spinta tecnologica legata all'emergenza sanitaria, senza precedenti. Alì continua a crescere in modo sostenibile, restituendo al territorio il 95% del suo fatturato attraverso il sostegno dell'occupazione, lo sviluppo dell'indotto, le azioni di responsabilità sociale e ambientale, la contribuzione e le imposte.

Sono questi i principali dati resi noti da Francesco Canella, presidente e fondatore del gruppo Alì Spa, che quest’anno celebra il 50esimo anniversario dalla nascita dell'azienda: “Siamo un’azienda sana - afferma il presidente Canella - e da 50 anni reinvestiamo nel territorio i proventi della nostra attività, per continuare a crescere con strutture all’avanguardia che ci consentano un risparmio energetico a tutela dell’ambiente, ma anche degli interessi dei consumatori. Dopo le prime due aperture a Montagnan e a Rossano Veneto, lavoreremo per aprire, entro fine anno, almeno altri due punti vendita ad alto risparmio energetico e basso impatto ambientale, oltre che ristrutturare quelli più datati, con l’obiettivo di assumere nuovi collaboratori e migliorare la vita dei nostri clienti. Una gestione responsabile e sostenibile dell’azienda è frutto di scelte consapevoli. Per questo dall’inizio della pandemia abbiamo deciso di fare la nostra parte a sostegno del sistema sanitario, delle famiglie bisognose e a sostegno di tutte quelle attività che animano la vita economica del nostro territorio e che rappresentano l'espressione più vera della nostra gente”.

Il gruppo Alì sostiene progetti e attività “green” e opera concrete scelte ecosostenibili nei propri punti vendita. Ad oggi, ha messo a dimora quasi 32mila alberi e 4 boschi urbani grazie al progetto “We love nature”, in collaborazione con i propri clienti. In tutti i supermercati Alì è attiva la raccolta differenziata per gli imballaggi, vengono impiegati sacchetti pane ecocompatibili, cassette ortofrutticole riutilizzabili e carta certificata per cataloghi e volantini. I nostri frigoriferi sono dotati di porte e utilizzano valvole elettroniche che ottimizzano i consumi elettrici delle centrali frigorifere. Inoltre tutti i punti vendita di nuova generazione e quelli ristrutturati sfruttano il calore di recupero dei banchi frigo per produrre acqua calda.

Il gruppo dà lavoro a 4.300 dipendenti di cui la metà sono donne. Sono 296 i nuovi assunti nel 2020. Per Alì, stabilità occupazionale e benessere dei propri collaboratori sono gli strumenti privilegiati per migliorare ancora di più il servizio ai propri clienti. In un periodo di precarizzazione del lavoro dipendente, il dato di Alì è nettamente in controtendenza: il 97% dei collaboratori hanno un contratto a tempo indeterminato. Alì continua ad investire in formazione destinando, nel 2020, oltre 800mila euro alla formazione del personale per garantire un servizio altamente professionale: dalle tecniche di vendita, alla gestione del punto vendita, dai corsi di primo soccorso e sicurezza, a quelli di selezione del personale. Per affrontare la fase attuale di mercato e per investire sul futuro, il gruppo ha deciso di puntare sulla logistica con l’internalizzazione di 160 collaboratori del magazzino centrale.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl