you reporter

Pontecchio Polesine

Dopo l'incidente, oggi l'operazione di Samuele

Il 21enne sarà sottoposto a un delicato intervento di neurochirurgia.

Dopo l'incidente, oggi l'operazione di Samuele

09/05/2021 - 17:54

Samuele Bergantin sarò operato oggi, 10 maggio, nell'ospedale di Novara. Sarà necessario un delicatissimo intervento di neurochirurgia volto stabilizzare le lesioni ossee conseguenza dell'incidente, avvenuto a gennaio.

Il 21enne di Pontecchio, studente all’università di Bologna e giovane lavoratore come speedy pizza per pagarsi gli studi, la sera dello scorso 14 gennaio, mentre si accingeva a fare una consegna, come ogni sera, per conto di una pizzeria locale, ha avuto un brutto incidente stradale, uscendo di strada con la sua vettura, riportando lesioni che da subito sono sembrate molto gravi agli arti superiori e inferiori. Da quel tremendo giorno Samuele è stato sottoposto a molte cure ed ora dovrà sottoporsi ad un delicato intervento.

Samuele da metà febbraio è stato accolto dall’Istituto di riabilitazione di Montecatone, dove con l’ausilio del personale medico ed infermieristico altamente specializzato si è sottoposto ad un incredibile percorso di riabilitazione. Sabato, accompagnato dal fratello Jacopo, ha raggiunto la struttura di Novara per il tramite di un’ambulanza appositamente messa a disposizione.

Durante l’intero percorso riabilitativo Samuele è stato seguito dal dottor Emanuele Gozzo, che parteciperà alla delicatissima operazione e che lo seguirà anche nel successivo percorso di riabilitazione. Il medico, con tantissimo impegno profuso nei confronti di Samuele, si è adoperato al fine di organizzare l’intervento nel minor tempo possibile nonostante la difficile situazione epidemiologica.

Allo stato, dopo la dimissione dal ricovero ospedaliero Samuele dovrà decidere a quale centro riabilitativo rivolgersi: lui stesso ha manifestato il desiderio di poter proseguire presso l’istituto di Montecatone.

La famiglia Bergantin esprime ancora una volta un sincero ringraziamento a tutto il personale medico che ha seguito Samuele dalla tragica serata di gennaio, agli amici e a tutte le associazioni che si sono prodigate per un’eccezionale raccolta di crowdfunding volta a consentire a Samuele di intraprendere il percorso chirurgico e riabilitativo. Un particolare ringraziamento anche alle testate giornalistiche locali che hanno dimostrato una grande sensibilità per la vicenda di Samuele.

Infine, per il tramite dell’avvocato Irene Costantino del Foro di Ferrara il dottor Gozzo ha ritenuto di specificare in ordine alla natura dell’intervento che lo stesso risulta volto a riparare i danni fratturativi riportati dal rachide, danni tuttora presenti e per i quali Samuele è costretto ad indossare quotidianamente un’apposita minerva con l’intento di consentire a Samuele di affrontare il lungo percorso riabilitativo dei prossimi mesi. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl