you reporter

L’INCONTRO

Tribunale: sarà un voto unanime

Oggi alle 15.30 la conferenza permanente: si convergerà su un nuovo immobile al posto della ex questura e via Verdi.

Tribunale: sarà un voto unanime

11/05/2021 - 19:51

La strada è tracciata e - salvo colpi di scena - il voto della conferenza permanente per gli uffici giudiziari dovrebbe essere unanime: il nuovo tribunale sarà distribuito tra via Verdi e l’ex questura, o ex caserma Gattinara. Oggi, alle 15.30, è fissato l’incontro in prefettura della conferenza convocata dal presidente del tribunale Angelo Risi e ospitata nella sede di via Celio.

“Ho colto ben volentieri l’idea di farla qui - dichiara il prefetto Maddalena De Luca - qui deve uscire un voto, che esprimeranno il presidente del tribunale, il procuratore e il presidente del consiglio dell’ordine degli avvocati. Prenderanno parte il sottosegretario alla Giustizia Francesco Paolo Sisto e il direttore generale delle risorse materiali e delle tecnologie del ministero della Giustizia Massimo Orlando e un rappresentante del Comune per fare le veci del sindaco dimissionario, assente in questi giorni. Confermo che la Banca d’Italia ha ricevuto un’offerta formale da parte della Guardia di Finanza. Qui dovrebbero andare gli uffici del comando provinciale delle Fiamme Gialle”.

Per i tempi di realizzo (sarebbe pronta nel 2029), i costi esorbitanti e le opportunità, anche l’opzione di una cittadella giudiziaria tutta nella sede della ex questura è praticamente esclusa. “Via Verdi più ex questura sembra la soluzione ideale - concorda il prefetto - In questo modo verranno riqualificate due aree, da una parte il palazzo di via Verdi, e il recupero di un vuoto urbano importante”.

E’ già chiaro agli amministratori anche la distribuzione degli uffici giudiziari tra le due sedi. “La soluzione che prevede il mantenimento di via Verdi più ex questura, è così composto, un edificio ex novo in vicolo Donatoni. La struttura attuale verrebbe demolita e ricostruita. Mentre in via Verdi rimarrebbero il giudice di pace, gli archivi e stanze per l’attività formativa continua”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl