you reporter

Lendinara

Viaro vara il rimpasto: fuori Valentini

In giunta entrano Lorenza Masiero e Gino Zatta. Cambiano anche le deleghe.

Viaro vara il rimpasto: fuori Valentini

Cambiano le carte in giunta: il sindaco Luigi Viaro ha sciolto le riserve e ha riprogettato la squadra di lavoro, provvedimento tanto atteso dopo che Irene Sasso aveva rassegnato le dimissioni. Fuori dalla squadra, quindi, Lorenzo Valentini: a lui sono state revocate le deleghe alle attività produttive, sviluppo e lavoro, alle politiche per la sicurezza urbana e viabilità, nell'ambito del settore patrimonio arboreo alla gestione del verde pubblico, decoro urbano, manutenzione dei canali di scolo, ai servizi demografici, alle politiche per i gemellaggi e alla polizia locale.

Non solo revoca, ma anche revisione delle deleghe a tutta la squadra. Il riassetto, come specifica il documento, è stato fatto “per migliorare la collegialità e la collaborazione tra le componenti, per un’azione politico-amministrativa sempre più efficiente ed efficace”.

Insieme alla riconferma del vicesindaco Guglielmo Ferrarese è stata confermata quindi in giunta Francesca Zeggio con delega alla pubblica istruzione, alla cultura, al turismo, ai finanziamenti e fondi regionali e comunitari, alla comunicazione e alle pari opportunità. Confermato anche come assessore esterno Franco Fioravanti con delega alle attività promozionali, alle politiche sociali, per la famiglia e per la casa, allo sport e al tempo libero.

Nella squadra degli assessori entra Lorenza Masiero, già consigliere comunale, alla quale il sindaco ha affidato le deleghe ai i rapporti con le consulte territoriali, all’associazionismo e volontariato, ai rapporti con il terzo settore, alle politiche giovanili, all’agricoltura, al commercio e alle iniziative promozionali per la Città Ospitale.

Insieme a lei, che riporta in alto le quote rosa, entra anche Gino Zatta, anche lui già consigliere comunale, incaricato ai lavori pubblici, all’informatizzazione e alla videosorveglianza. Restano in capo al sindaco le deleghe non assegnate, alle attività produttive, sviluppo e lavoro, politiche per la sicurezza urbana e viabilità, servizi demografici, polizia locale, politiche per i gemellaggi, ambiente, affari generali e legali, risorse umane, energia, pianificazione e tutela territoriale e rapporti con gli enti, protezione civile.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl