you reporter

FICAROLO

Cittadinanza a Liliana Segre: (adesso) forse sì

Dopo le polemiche frutto dell’iniziali diniego dell’amministrazione, ora si apre la possibilità.

Cittadinanza a Liliana Segre: (adesso) forse sì

“Cittadinanza alla Segre? No, anzi ni, ma forse sì”. Ha tutta l’aria di un ripensamento il post pubblicato dal sindaco Fabiano Pigaiani nel quale, rivolgendosi ai suoi concittadini, spiega la posizione sulla questione del conferimento della Cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre.

“Nella serata di venerdì si è tenuto il consiglio comunale e tra i vari punti è stata trattata la proposta di cittadinanza onoraria alla Senatrice Liliana Segre – scrive il primo cittadino - Dopo un susseguirsi frenetico di articoli sul giornale e volantini, peraltro con affermazioni false, siamo a chiarire cosa è successo durante la seduta pubblica del Consiglio. Come vuole la democrazia il dibattito sull’argomento è avvenuto nel pieno rispetto delle idee di ciascuno e con ulteriori proposte. Quanto apparso nei volantini a firma Pd e cioè che l’amministrazione già si era espressa in Consiglio sul tema, era palesemente falso".

"Il consiglio medesimo - spiega il sindaco - si è svolto solo lo scorso venerdì, peraltro senza votazioni perché tutti noi abbiamo deciso di riflettere non solo sul conferimento della cittadinanza alla senatrice, ma anche sull’eventuale conferimento a Franco Levi, il cui padre era ficarolese e ha subito le stesse, pesanti angherie di chi ha vissuto i campi di concentramento. Entrambe le proposte saranno messe al voto in occasione del prossimo consiglio comunale".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • diduve

    13 Maggio 2021 - 10:10

    E a che serve?

    Rispondi



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl