you reporter

LUSIA

Scatta l’operazione “sicurezza”

La videosorveglianza sarà potenziata al massimo, in arrivo tanti nuovi occhi elettronici.

Scatta l’operazione “sicurezza”

Il Comune di Lusia implementa il sistema di videosorveglianza del territorio attraverso un programma di attivazione di telecamere già presenti e l’istallazione di futuri nuovi punti di osservazione.

Ad oltre un anno dalla scadenza della convenzione in essere con il comune di Lendinara per la videosorveglianza e non essendoci più stati i presupposti per una nuova, il comune di Lusia avrà un server autonomo per la gestione del piano di videosorveglianza. La volontà è quella di regolamentare alcuni punti di osservazione già installati da tempo nel territorio comunale tuttavia non ancora attivi e aggiungere altre telecamere in punti sensibili.

Sono già istallate ed attive invece le telecamere del varco sul ponte sull’Adige di Ca’ Morosini, nel varco sul ponte sull’Adige a Lusia e sul varco in via sei Campi, via Marasso e via Pioppello a Lusia oltre che su piazza Papa Giovanni XXIII.

I punti sensibili su cui invece sarà necessario implementare il controllo sono il polo scolastico, con sette telecamere fisse, il parcheggio delle scuole su viale Europa, Torre Morosini e vie limitrofe con quattro telecamere, piazza Papa Giovanni XXIII, i giardini tra cui il parco delle Rimembranze con ben sei telecamere, il pattinodromo, via della Torre ed infine l’ingresso del mercato ortofrutticolo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl