you reporter

Centro storico

Ex questura, “evitato il peggio”

La decisione della conferenza permanente è una vittoria per Lega e Comitato.

Ex questura, “evitato il peggio”

13/05/2021 - 19:51

"Il tribunale resta in centro: una vittoria per tutti i cittadini e per i commercianti del cuore della città”. Lo dicono i consiglieri della Lega, lo dice con forza l’avvocato Lorenzo Pavanello, del comitato per il tribunale in centro e lo ammettono anche il vice commissario di Forza Italia Andrea Bimbatti, il consigliere Antonio Rossini e Monica Gambardella della omonima lista.

“Da anni ci battevamo per questo - mettono la bandierina della vittoria Michele Aretusini, capogruppo della Lega in consiglio comunale a Rovigo, Valentina Noce, Lorenzo Rizzato e Sabrina Magon - alla sede attuale di via Verdi si aggiungerà quella ricavata dalla ex questura”.

“In tanti - prosegue Aretusini - vuoi per mancanza di competenze, vuoi per calcolo politico, vuoi per mera ricerca di visibilità, in questi anni hanno assunto posizioni ondivaghe, spesso contraddittorie, inseguendo la ricerca del consenso e il vento. Noi, come Lega, abbiamo sempre ribadito un concetto semplice: il tribunale deve restare in centro. E così, alla fine, è stato. Un grazie a tutti coloro che hanno preso questa decisione, che tutela tutti quei commercianti e quegli esercenti, ma anche tutti quei professionisti, che ogni giorno, col loro lavoro, mantengono il centro di Rovigo un luogo vivo, bello, sicuro e ospitale”.

L’avvocato Lorenzo Pavanello non ci va tenero con la giunta: “Nel novembre scorso aveva minimizzato con supponenza la manifestazione dei cartelli (‘Il tribunale in centro’) e in due anni sembrava scontata la impossibilità di trovare sedi in centro”.

Meno soddisfatto, ma comunque rispettoso Andrea Bimbatti (Fi), “Se proprio la scelta sulla ex Silvestri sarà irreversibile ben venga la realizzazione del tribunale presso la ex Gattinara, ma l’obiettivo dovrà essere di portare tutto il tribunale in quella sede, sfruttando l’area ex vigili del fuoco magari come parcheggio. È bene che la città spinga definitivamente per concentrare tutto presso la ex questura, e la decisione del tavolo ha confermato l’ennesimo buco nell’acqua per il sindaco, che dopo aver fallato la scelta su banca d’Italia e Piruea Asm, si vede di fatto smentito anche dal tavolo permanente”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • Max61

    14 Maggio 2021 - 11:11

    Cari Leghisti, cari si fa per dire, il problema del tribunale c'era anche quando comandavate voi la città con Bergamini, come ma non avete concluso all'ora il problema? voi dite che con il tribunale in centro ci guadagnano tutti i cittadini e i commercianti del centro, io direi che ci guadagnano solo gli addetti ai lavori, i cittadini e i commercianti ci guadagnerebbero se non aveste dato il permesso di allargamento del centro commerciale La Fattoria, se invece deste qualche idea per dare agevolazioni e invitare chi vorrebbe aprire un negozio farlo in città non sarebbe una cosa sbagliata, ma tanto si sa, a voi della Lega interessa e solo aumentare il malcontento ai piccoli e ad accontentare i medi e grandi imprenditori, che sono quelli che vi foraggiano a suon di soldi e di voti.

    Rispondi



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl