you reporter

Il bando

Fondazione Cariparo e Intesa Sanpaolo: 1,5 milioni per le scuole

Gli istituti scolastici di secondo grado delle province di Rovigo e Padova potranno presentare domanda entro il 30 giugno

fondazione cariparo

Fondazione Cariparo, da sempre impegnata sul fronte dell’educazione dei giovani, accoglie la sfida di contribuire alla costruzione di un nuovo modello di scuola. E questa volta lo fa insieme a Intesa Sanpaolo, sempre sensibile ai temi dell’educazione e della formazione, dando il via al bando Scuola Innovazione in un’edizione completamente rinnovata e che mette a disposizione 1,5 milioni di euro per gli istituti scolastici di secondo grado delle province di Padova e Rovigo.

Da un lato la necessità di rafforzare il dialogo fra la scuola e il mondo produttivo, dall’altro la necessità improcrastinabile, acuita dall’emergenza Coronavirus, di ripensare alla metodologia didattica e agli strumenti utilizzati, hanno stimolato la realizzazione dell’intervento il cui obiettivo è quello di facilitare il passaggio dal mondo dell’istruzione secondaria al mondo del lavoro o all’università migliorando la qualità dell’offerta formativa, mediante la creazione di ambienti funzionali all’adozione di approcci didattici innovativi e a nuove modalità di apprendimento; la realizzazione o l’aggiornamento di laboratori in grado di favorire negli studenti lo sviluppo di abilità e competenze coerenti con le esigenze del mondo produttivo; l’adozione di approcci didattici multidisciplinari; la collaborazione tra scuola e mondo del lavoro attraverso l’integrazione della didattica tradizionale con la formazione sulle competenze richieste dalle imprese. La presentazione delle proposte progettuali scadrà il prossimo 30 giugno. Tutti i dettagli su www.fondazionecariparo.it.

“Abbiamo progettato questo bando ascoltando e analizzando le esigenze del mondo della scuola e del mondo produttivo.” dichiara il presidente della Fondazione Gilberto Muraro. “I rapidi cambiamenti del nostro tempo non sono stati accompagnati da una altrettanta rapida evoluzione del sistema scolastico che oggi si impone con urgenza, richiedendo interventi mirati. La Fondazione non ha la presunzione di 'risolvere' il problema, ma attraverso strumenti come il bando Scuola Innovazione vuole dare il proprio contributo, consapevole che si tratta di un processo lungo in cui resta fondamentale il lavoro in rete con le istituzioni preposte all’istruzione".

"Investire sulla formazione e sull’educazione dei nostri giovani significa investire sul nostro futuro e sullo sviluppo dei nostri territori– sottolinea Roberto Gabrielli, direttore regionale Veneto Ovest e Trentino Alto Adige Intesa Sanpaolo - con riferimento al sistema dell’istruzione, Intesa Sanpaolo sta facendo la sua parte sia verso le scuole tramite il sostegno alle iniziative come quella presentata dalla Fondazione Cariparo sia direttamente verso le famiglie. Grazie al Fondo Impact, infatti, Intesa Sanpaolo ha messo in campo diverse iniziative per andare incontro alle famiglie e agli studenti che a causa dell’emergenza sanitaria hanno dovuto cambiare il loro modo di apprendere eseguire le lezioni”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl