you reporter

Chioggia

Vongole Igp di Chioggia, scelta giusta

L'assessore Stecco: "Grandi vantaggi al settore e stop al bracconaggio". Dolfin: “C’è voglia di affrontare e superare i problemi”

Vongole Igp di Chioggia, scelta giusta

19/05/2021 - 11:19

Il marchio Igp una manna per il settore delle vongole veraci”. L’assessore alla pesca di Chioggia Daniele Stecco interviene all’indomani dell’incontro tra l’assessore regionale alla pesca Cristiano Corazzari, il consigliere regionale Marco Dolfin e le cooperative che lavorano nella raccolta dei molluschi a Chioggia. Tutti concordano: il marchio Igp è assolutamente il futuro dell’intero comparto. “Il riconoscimento del marchio Igp della nostra vongola - commenta Stecco - è un lungo percorso che le nostre cooperative stanno da anni portando avanti. Sono convinto che l’ottenimento di questo marchio porti grandi vantaggi alle nostre aziende che attualmente stanno soffrendo la crisi economica causata dal Covid, ma soprattutto permetterà di mettere ordine alla gestione della coltivazione di questo magnifico prodotto mettendo fine a quella sorta di bracconaggio che danneggia un comparto produttivo importante che ha tutte le potenzialità per essere valorizzato”.

Un concetto che era già stato espresso lunedì mattina dall’assessore regionale Corazzari: “L’ottenimento del marchio Igp per quello che sarà il ‘Caparossolo della Laguna sud di Chioggia’ potrebbe dare maggiore slancio a un comparto che, purtroppo, a causa dell’epidemia e delle chiusure delle attività di ristorazione è andato molto in sofferenza. Per questo tutte queste realtà auspicano una ripartenza rapida”. L’incontro era stato organizzato dal consigliere regionale chioggiotto della Lega Marco Dolfin: “Era giusto e doveroso fare sentire la nostra vicinanza a questo mondo in crisi e così importante per il nostro territorio. Ci siamo confrontati in una riunione con le varie realtà, abbiamo toccato con mano la fase logistica e produttiva del comparto. Speriamo che il periodo più difficile sia finalmente alle spalle e si ritorni a migliorare l’operatività che attualmente è abbastanza frenata. Ringrazio l’assessore Corazzari, con cui lavoro in assoluta sintonia, e che è molto vicino a questo territorio e a questo mondo. C’è voglia di affrontare e superare i problemi anche con l’aiuto fondamentale della politica”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl