you reporter

ROSOLINA

Frastuono e crollo in serata: cede il rivestimento esterno della casa di riposo

Per fortuna nessuno si è fatto male e danni contenuti, ora si cerca di chiarire le cause

Frastuono e crollo in serata: cede il rivestimento esterno della casa di riposo

20/05/2021 - 10:58

Un forte boato martedì sera all'ora di cena in via Mariangela Marangon alla casa di riposo “La rosa dei venti”: era caduta una ampia porzione del rivestimento esterno della parete della casa di riposo di Rosolina. L'intonaco si è staccato, nello spazio tra le file di finestre, ed è crollato a terra. I calcinacci si sono accumulati ai piedi dell'edificio, nel cortile interno nella parte che da verso il marciapiede.

Per fortuna, questa la cosa più importante, non ci sono state conseguenze per le persone. E anche i danni non appaiono ingenti. Il sindaco Franco Vitale rassicura i cittadini: “Nessuno si è fatto male, dispiace molto per l'accaduto e ora la proprietà sta cercando di capire cosa sia successo e quantificare i danni”.

La struttura è stata progettata e realizzata da Hospitalia Srl di Sergio Annoscia, richiamando nello stile architettonico le corti delle aziende agricole della zona, è pensata per ospitare 120 anziani (90 su accredito e 30 sul libero mercato), totalmente o parzialmente non autosufficienti di un bacino piuttosto ampio.

Il responsabile Sergio Annoscia ha dichiarato: “È già stata incaricata una società per poter fare una perizia sull'accaduto ed è stata immediatamente messa in sicurezza l'area, che si trova sul fianco della residenza e non sulla strada. E’ caduto, purtroppo, un rivestimento, ma fortunatamente non è successo nulla. Abbiamo, ovviamente attivato la consulenza legale per comprendere eventuali responsabilità”. Annoscia ha, inoltre, spiegato che sono pronti gli ambulatori per i medici di base che lavoreranno nella struttura e si attende quindi il parere favorevole dei dottori per poter operare all'interno della casa di riposo quanto prima.

Una ottima notizia, senza dubbio di maggiore rilievo rispetto al crollo del rivestimento che, al di là del fragore e del comprensibile allarme, non sembra per fortuna destinato a produrre conseguenze di rilievo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl