you reporter

RUGBY TOP 10-SEMIFINALE PLAY OFF

Bersaglieri, avanti tutta per la finale

La formazione è rivoluzionata, si punta sulla velocità. Serve uno scarto di almeno dieci punti

Bersaglieri, avanti tutta per la finale

23/05/2021 - 10:13

L’attesa è finita: oggi alle 15.40 andrà in scena allo stadio “Mario Battaglini” di Rovigo la semifinale di ritorno dei play off del campionato Peroni Top 10 tra la Femi Cz Rugby Rovigo Delta e il Kawasaki Robot Rugby Calvisano. I Bersaglieri per accedere alla finale dovranno vincere con uno scarto di almeno dieci punti, oppure segnare quattro mete senza concedere bonus agli avversari. Una vera e propria impresa per gli uomini di coach Casellato che all’andata avevano perso 31-22 al San Michele. Ad arbitrare il match sarà l’esperto Matteo Liperini (Livorno) coadiuvato dai giudici di linea Andrea Piardi (Brescia), Manuel Bottino (Roma) e dal quarto uomo Luca Trentin (Lecco). Il quinto uomo sarà Dante D’Elia (Bari) e il tmo sarà Stefano Roscini (Milano). Il ruolo di Citing Commissioner sarà invece affidato a Maurizio Vancini (Milano).

La partita sarà trasmessa in diretta su Rai Sport, canale 57 del digitale terreste e su RaiPlay. Questo il commento di coach Umberto Casellato prima dell’importante sfida: “Sappiamo per esperienza che sicuramente non sarà una partita facile. Calvisano è una squadra che nei play off riesce a dare il meglio e a performare nel migliore dei modi, ne abbiamo avuto l’esempio la scorsa settimana. Noi siamo fiduciosi di fare una buona partita, il primo nostro obiettivo è vincere il match, recuperando lo scarto. Sarà una partita aperta, a Calvisano eravamo in vantaggio di sette punti nel primo tempo, per poi passare sotto nove punti ai gialloneri. Il break di Calvisano nel secondo tempo ci deve insegnare di stare sereni e di crederci fino alla fine. Speriamo anche di alzare il tempo effettivo di gioco, perché 28 minuti sono un minutaggio molto basso per una partita. Sarà una bella giornata calda, pensiamo che questo ci possa dare un piccolo vantaggio”.

La formazione annunciata dal Rovigo fa capire subito le intenzioni di Casellato: giocare veloce e segnare il prima possibile quattro mete. Le scelte di schierare Antl estremo, Uncini titolare e di far giocare Coronel e Vian vanno tutte in questo senso, si punta a fare gioco al largo. Così come la scelta di tenere Greef in panchina lascia intendere che il coach abbia preferito i giocatori veloci e agili. Ecco il First XV rossoblù: Antl; Cioffi, Coronel, Uncini, Bacchetti; Menniti-Ippolito, Trussardi; Ruggeri, Lubian, Vian; Ferro (capitano), Canali; Swanepoel, Nicotera, Leccioli. A disposizione: Pomaro, Cadorini, Brandolini, Sironi, Greeff, Visentin, Cozzi, Borin. Oggi, i cancelli allo Stadio apriranno alle 13.30. La società ricorda che non sarà possibile acquistare biglietti il giorno della partita.

La Fir intanto ha definito le date di partenza della prossima stagione: Coppa Italia dall’11 settembre, il Top 10 dal 25 settembre.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl