you reporter

La finale di rugby

Rischio caos all'ingresso: cancelli aperti tre ore prima

Servirà tempo per controllare i certificati anti-Covid. E al Plebiscito niente cibo né bevande in vendita.

Rischio caos all'ingresso: cancelli aperti tre ore prima

31/05/2021 - 19:26

Sono ufficialmente andati tutti esauriti i biglietti a disposizione dei tifosi rossoblù. Tante però sono state le informazioni utili per i supporter comunicate dall’assessore allo sport del comune di Padova, Diego Bonavina, e dalla società petrarchina.

Le prime riguardano la viabilità e i trasporti: a soli 200 metri dallo stadio Plebiscito si trova infatti il capolinea del tram, ulteriore possibilità per raggiungere lo stadio senza l’automobile. Per chi sceglie le quattro ruote invece, saranno aperti come di consueto i parcheggi del Plebiscito, che ospitano un numero elevato di vetture. Per evitare lunghe code in tangenziale le autorità consigliano di parcheggiare lontano dallo stadio per poi raggiungerlo in tram, questo consentirà di far defluire meglio il traffico. I disabili potranno accedere allo stadio con i loro accompagnatori attraverso l’ascensore posto in tribuna est che li porterà direttamente nell’area a loro riservata.

I tifosi sono invitati a recarsi alla partita con largo anticipo, in modo da non creare code o assembramenti, i cancelli apriranno già dalle 15.30.

Non sarà consentito l’ingresso ai cani. Non sarà consentita nemmeno la vendita di cibo o bevande all’interno dell’impianto ma ai tifosi sarà concesso portarsi viveri da casa purché siano conservati in confezioni di plastica e non di vetro. I varchi per l’ingresso saranno sei e smaltiranno la fila effettuando due controlli al minuto come previsto dai protocolli federali stabiliti dalla Fir.

Si rischia, quindi, che per l’ingresso di tutti i tifosi sia necessario attendere diverso tempo vista la mole di controlli da effettuare con relativo distanziamento, sanificazione e rilevazione della temperatura di chi si appresta ad entrare nella struttura. Per questo motivo, sarà possibile recarsi presso la segreteria del Petrarca con biglietto e documentazione richiesta per l’accesso. In questo modo l’incartamento verrà vidimato e non sarà più necessario sottoporsi al controllo ai varchi d’accesso evitando così il sorgere di file, colonne, ritardi e assembramenti.

La Rugby Rovigo deve però comunicare se tale procedura potrà essere svolta anche dai tifosi rossoblù alla propria segreteria. Per entrare, insieme al biglietto occorrerà presentare un documento d’identità valido, l’autocertificazione scaricabile dai siti delle due società debitamente compilata in ogni sua parte insieme ad una di queste tre opzioni: o un certificato di negatività al tampone datato massimo 48 ore prima dell’incontro, oppure un certificato che attesti la guarigione dal Covid 19 avvenuta massimo sei mesi prima della gara o infine il certificato di avvenuto completamento della procedura vaccinale.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl