you reporter

BADIA POLESINE

Grandi manovre sul fronte delle scuole

L’assessore ai Lavori pubblici Fabrizio Capuzzo ha fatto il punto sugli interventi portati avanti

Grandi manovre sul fronte delle scuole

Nel 2020 l’amministrazione comunale ha investito nelle scuole, un impegno che continuerà anche nell’anno in corso.

Nel corso dell’ultimo consiglio comunale dedicato alla presentazione del bilancio consuntivo, l’assessore ai Lavori pubblici Fabrizio Capuzzo ha fatto il punto sugli interventi portati avanti durante lo scorso anno nelle scuole pubbliche cittadine.

Nonostante le difficoltà dettate dall’emergenza sanitaria, i lavori sono proseguiti, andando ad intervenire soprattutto nella scuola elementare di piazza Marconi, l’edificio nel cuore del centro cittadino ormai datato e bisognoso di alcune opere di sistemazione.

“Alla scuola elementare di piazza Marconi – ha detto l’assessore Capuzzo – abbiamo portato avanti una manutenzione straordinaria per interventi di adeguamento antincendio. L’importo generale è di 208mila euro, dei quali 37.500 finanziati dal lascito testamentario di Enzo Benati e la restante cifra da perequazioni. I lavori, iniziati a giugno 2020, riprenderanno questo mese a scuola terminata, per essere conclusi prima del prossimo anno scolastico, con relativo ottenimento del Certificato prevenzione incendi”.

“In questo periodo – ha ripreso l’esponente della giunta – verrà sistemato il cortile esterno per renderlo più accessibile e funzionale ai bambini”.

Proseguendo sulle opere portate a termine alla scuola di piazza Marconi, il delegato ai Lavori pubblici non poteva non citare l’intervento di rinnovo spogliatoi, eliminazione delle barriere architettoniche ed adeguamento antincendio alla palestra Pignatta.

“I lavori – ha ripreso Capuzzo – sono iniziati il primo dicembre e terminati a fine marzo. L’importo generale dei lavori di 65mila euro è stato finanziato per 42.900 euro dalla Fondazione Cariparo e per la restante parte da fondi propri di bilancio”.

“In sede di appalto – ha quindi sottolineato l’assessore – abbiamo ottenuto uno sconto da parte dell’impresa con il quale andremo a realizzare una rampa esterna in acciaio finalizzata all’abbattimento delle barriere architettoniche e ad installare una porta interna. Inoltre, metteremo una caditoia per la raccolta delle acque meteoriche tra la palestra e la scuola, per rendere più agevole e pulito il percorso dei bambini quando, all’interno del cortile, scenderanno dallo scuolabus per accedere alla scuola”.

Nel corso del 2020 è proseguito infine l’impegno dell’amministrazione nei lavori finalizzati all’ottenimento del Cpi in tutti i complessi scolastici pubblici con un intervento per l’adeguamento antincendio anche all’asilo nido “I fiori più belli”.

“L’intervento è stato realizzato con fondi di bilancio per un valore di 45mila euro – ha concluso Capuzzo – nei mesi scorsi abbiamo anche redatto il progetto per l’adeguamento antincendio nella scuola dell’infanzia, visto che i due fabbricati sono nello stesso contesto. A luglio inizieranno i lavori con la previsione di avere il Cpi entro l’anno”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl