you reporter

Chioggia

Malore sul peschereccio, salvato dalla Capitanieria

E' successo a largo di Punta della Maestra. Il marittimo è stato portato in ospedale a Chioggia

Malore sul peschereccio, salvato dalla Capitanieria

Ha un malore nel peschereccio, salvato dalla Capitaneria di Porto. E' successo oggi, giovedì 10 giugno, intorno alle 13.40. La sala operativa della Capitaneria di Porto-Guardia Costiera di Venezia veniva informata dal motopeschereccio Illiria, della flotta di Chioggia, di un marittimo colpito da malore a bordo del motopeschereccio Marilena, appartenente al registro del medesimo compartimento marittimo. L’unità si trovava a circa 25 miglia al largo da Punta della Maestra.

Il personale di sala operativa provvedeva a mettere in contatto il comandante del motopesca con personale del Centro internazionale radio medico (Cirm), per fornire le prime indicazioni per il trattamento del malcapitato. Nel frattempo, veniva disposta l’uscita della motovedetta Cp 833, di stanza a Venezia, in modo da poter provvedere ad un celere trasbordo del marittimo. Intorno alle 16 la vedetta raggiungeva il motopesca Marilena e provvedeva a ricoverare a bordo il marittimo, dirigendo verso Chioggia, per consegnare il malcapitato al personale del 118, allertato nel frattempo e pronto in porto con ambulanza. Finalmente, alle 17.20 la vedetta giungeva a Chioggia e provvedeva allo sbarco del malato, destinato ad essere ricoverato mell'ospedale civile di Chioggia, facendo poi rientro a Venezia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl