you reporter

Crisanti

“No agli open day per i 18enni”

Crisanti: "Somministrare l’AstraZeneca a tutti è un errore non perché non sia sicuro, ma perché abbiamo alternative"

“No agli open day per i 18enni”

12/06/2021 - 11:11

La mia posizione è da sempre che i giovani non rischiano col Covid, quindi è necessario che il rischio posto dal vaccino sia per loro estremamente basso. La vaccinazione in quella fascia di popolazione è una sorta di servizio alla collettività, un atto altruistico per la salute pubblica. Ripeto: la ragione per cui vanno vaccinati i giovani è per raggiungere l’immunità di gregge. E per evitare che circolando il virus sorgano nuove varianti”. Andrea Crisanti, professore di Microbiologia all’Università di Padova, forse per la prima volta dopo le frizioni con Luca Zaia, la pensa come lui, che non è affatto d’accordo con gli open day per la vaccinazione dei giovani.

A preoccupare l’opinione pubblica sono soprattutto AstraZeneca e J&J. Questi vaccini a vettore virale darebbero più rischi che benefici. Tanto che si sta pensando di destinare ai più giovani solo i vaccini a mRNA, ad open day già cominciati per i maturandi. “La mia posizione è molto semplice, il vaccino AstraZeneca è efficace e sicuro e causa solo in alcuni rarissimi casi reazioni avverse alcune delle quali anche gravi - racconta Crisanti - Ma per abbattere anche quel remoto rischio, visto che abbiamo un’alternativa, cioè i vaccini a Rna messaggero, io sono perché si dia quell’alternativa. Somministrare l’AstraZeneca a tutti è un errore ma non perché questo vaccino non funzioni o non sia sicuro, è un errore perché abbiamo alternative, che vanno privilegiate in via precauzionale”. La ragione è semplice: “Il rapporto rischio-benefici per i giovani non è a favore dei benefici: se per Coronavirus a 18 anni non si hanno decessi, basta un solo caso di morte per vaccino perché il rischio superi il beneficio. La questione è dunque etica. E sugli open day bisognava ragionarci meglio”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl