you reporter

Io Centro

Ottica Toffoli, tra storia e modernità

Daniele Toffoli è il titolare dello storico negozio di piazza Vittorio: “Veniamo da una lunga tradizione, dai nostri nonni”

13/06/2021 - 07:54

Le presentazioni dei negozi che hanno preso parte all’iniziativa “Io centro” continuano. Dopo la classifica temporanea di ieri riprende la conoscenza con gli esercenti del centro. Ricordiamolo, tutto può ancora cambiare perché le votazioni saranno aperte fino al prossimo 30 giugno, quindi tutto è ancora in divenire. Chi può votare? Ovviamente tutti posso farlo, ma soprattutto i clienti delle boutique del nostro centro che non aspettano altro che ricevere un buon feedback dal loro pubblico quotidiano. Dove farlo? Al seguente link www.concorsi.indiretta.news, una piattaforma innovativa creata per allestire sondaggi e giochi sul web, un modo di comunicare che ormai tutte le generazioni conoscono e hanno imparato ad apprezzare.

Presentiamo oggi un negozio storico della città che ha mosso i primi passi più di 150 anni fa. L’Ottica Toffoli, ottici a Rovigo dal 1867. Cinque generazioni sono passate di qui tramandandosi, di padre in figlio, una passione, che nella famiglia Toffoli possiamo dirlo, sembra essere un carattere ereditario come gli zigomi alti o gli occhi marroni. Una famiglia che si è rivelata nel tempo uno dei capisaldi della storia commerciale della città. Nel 2015, infatti, l’ottica Toffoli viene inserita nell’elenco regionale dei luoghi storici del commercio della regione Veneto. “L’Ottica Toffoli ha una storia molto lunga - dice Daniele Toffoli, attuale titolare dello storico negozio sotto i portici di piazza Vittorio Emanuele - nasce nel 1867 a seguito di un importante avvenimento in Italia (Terza guerra d’indipendenza italiana, ndr). La tradizione è lunga ed è partita dai miei bisnonni e da mio nonno. La mia famiglia proviene dal Cadore. Abbiamo iniziato con la vendita di articoli di coltelleria per poi continuare con l’ottica specializzandoci fortemente su quel settore lì”. “L’iniziativa della Voce è davvero molto interessante e importante da fare perché si percepisce la risposta effettiva dei cittadini e dei clienti. L’importante è seguirla in modo serio. Ho assistito anni fa, quando ancora si usavano i tagliandini per questi referendum - la via tradizionale e non digitale - per votare il negozio. Occorre che ognuno sia pronto accettare il vero e unico giudizio della clientela che è il nostro pubblico. Noi abbiamo cominciato a parlare da subito dell’iniziativa ai clienti, ma come in tutte le cose ci vuole un po’ di tempo”.


L’iniziativa digitale è la svolta, dunque. Confesercenti, in collaborazione con La Voce e rovigoindiretta.it, si propone come tramite per sostenere il commercio utilizzando una via moderna e al passo con i tempi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl