you reporter

l’evento

Ecco il baseball per ciechi esempio di inclusione e sport

Taschin: “Traguardo importante”. Alberghini: “Orgogliosi che sia a Rovigo”

Ecco il baseball per ciechi esempio di inclusione e sport

20/06/2021 - 21:05

Il diamante di Rovigo è stato il palcoscenico di una giornata storica. Nel pomeriggio di sabato si è potuto assistere alla prima storica partita di baseball per ciechi del campionato di serie A. si sono affrontate due squadre, il Cagliari, contro la formazione del Staranzano-Rovigo con la compagine isolana che ha vinto per 24-2. Ma la parte agonistica della manifestazione non è stato l’aspetto più importante, perché quella di sabato è stata una giornata con il denominatore comune dell'inclusione.

C’erano proprio tutti prima del “lancio” della prima palla, dall’assessore allo sport Erika Alberghini, a Mirella Zambello assessore alle politiche sociali del Comune di Rovigo, Paolo Avezzù per il Panathlon Rovigo, Lorenzo Zago per la Fibs Veneto, Alberto Mazzanti general manager dell’Associazione italiana baseball per ciechi, Valentina Borella dell’Unione italiana ciechi di Rovigo, Lorenzo Rossi di Itas Mutua e Nadia Bala in rappresentanza del Cip Regionale. “Assoluta l’importanza di aver raggiunto un traguardo così importante - ha commentato il delegato Coni Lucio Taschin - Siamo partiti grazie alla fiducia di un progetto importante finanziato da Ogni sport oltre e la Fondazione Vodafone Italia e alla lungimiranza di Alberto Rossi di Itas Mutua. Ora abbiamo completato il cerchio. Ringrazio l’amico Loris per aver accettato la sfida e per condurla in modo impeccabile e lo Staranzano che si dimostra un partner prezioso per girare l’Italia nel nostro primo campionato di Bxc”. L’assessore Alberghini ha sottolineato: “Siamo orgogliosi che la nostra città abbia ospitato un evento così importante. Una dimostrazione che lo sport è per tutti, anche per chi ha disabilità, è una bellissima storia di inclusione”. Prima della gara è stato donato al Cagliari un ricordo da parte dell’amministrazione comunale di Rovigo. Dal punto di vista agonistico il Cagliari si è dimostrato più forte ed esperto rispetto alla neonata formazione veneto-friulana dove i due punti sono arrivati grazie al rodigino Daniele Marzana.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl