you reporter

FICAROLO

Nuova lapide, per tutti gli eroi!

Sabato la toccante cerimonia, si aggiungeranno i nomi di 31 vittime della Seconda Guerra.

Nuova lapide, per tutti gli eroi!

08/07/2021 - 15:51

Ficarolo ricorda con passione i suoi caduti. Sabato 10 luglio alle ore 10.30 presso il cimitero comunale avrà luogo una cerimonia ufficiale in ricordo dei tanti ficarolesi morti per causa della guerra che ha scosso l’Italia nel quinquennio di sangue 1940-1945.

Nell’occasione l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Fabiano Pigaiani, provvederà alla scopertura di una lapide in memoria di quelle 31 vittime della Seconda Guerra Mondiale che, per svariati ordini di motivi, non compaiono nei marmi oggi presenti sul locale Monumento ai Caduti.

Successivamente alle due lapidi originarie affisse nell’immediato dopoguerra, l’una relativa a militari caduti e l’altra dedicata a vittime civili, una terza lapide fu apposta sul sacro sacello attorno alla metà degli anni ’90 per sancire in via definitiva lo status di disperso relativo a molti altri soldati del paese. Tuttavia quelle tre lapidi, benché già numerose e gremite di nomi, ancora non esaurivano il tragico elenco delle vittime ficarolesi.

Oggi, grazie alla recente pubblicazione del libro “120 Colpi di falce – La Morte a Ficarolo 1935-1945” a opera di due ricercatori storici polesani, Sandro Mantovanini e Alberto Burato, sono emersi ulteriori nomi di vittime la cui memoria sarà tramandata da quest’ultima lastra marmorea che si va a inaugurare, la quale riporta, pedissequamente, tutti i loro nomi.

Si tratta nella fattispecie di 20 combattenti e di 11 civili, tutti Ficarolesi, le cui tristi vicende trovano spazio nel novero delle 120 storie di morte descritte nel precitato volume, pubblicato lo scorso novembre dall’editore Sometti di Mantova. L’odierna “quarta lapide”, che completa il novero dei caduti del secondo conflitto mondiale, viene collocata accanto a quella scoperta pochi anni orsono a ricordo dei tre garibaldini ficarolesi che negli anni del Risorgimento sono morti inseguendo il loro irrefrenabile anelito di libertà.

Nel corso della cerimonia, che avrà luogo nella loggia colonnata che orna la chiesetta del camposanto, due corone d’alloro onoreranno rispettivamente queste 31 ulteriori vittime della Seconda guerra Mondiale nonché i 3 garibaldini poc’anzi richiamati. Ricorrendo inoltre, in questi giorni, l’anniversario della morte di uno di essi, si coglierà l’opportunità per dare un senso più compiuto alla cerimonia rinnovando le molte coccarde tricolori che a Ficarolo, da anni, adornano le sepolture di coloro che nella seconda metà dell’Ottocento hanno contribuito, sui campi di battaglia e nei servizi logistici delle truppe di Garibaldi, ad affrancare il Polesine dal giogo austriaco.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl