you reporter

Lendinara

Tre milioni per aiutare i cittadini

E' la spesa destinata dal Comune al sociale nell’anno più difficile. “E senza aumentare le tasse”.

lendinara  sociale  aiuti  pandemia  soldi pubblici  comune

10/07/2021 - 18:04

Ok al rendiconto della gestione 2020: il Consiglio comunale nella sua ultima seduta ha approvato il Consuntivo, presentato dall’assessore al Bilancio Guglielmo Ferrarese. “Nonostante l’anno difficilissimo per la pandemia – ha detto l’assessore, nonché vicesindaco – il rendiconto mostra buoni risultati grazie a interventi dello Stato e nostri interventi. Non abbiamo tolto alcun servizio, senza aumentare le tasse. Si è lottato non solo per l’emergenza sanitaria, ma anche per la crisi economica, sociale e occupazionale”, come dimostrano i circa 3 milioni di euro per il sociale, un aiuto e sostegno dato alle famiglie durante il periodo pandemico.

Quanto ai lavori in città, 150mila euro sono stati investiti per i lavori di via Cavour, 95 mila a Barbuglio, 120 mila per l’abbattimento delle barriere architettoniche in piazza Mario e vie limitrofe, 100 mila per il restauro della chiesa di San Rocco. Ancora 134 mila per la viabilità in via Canozio, 220 mila di lavori in corso in Riviera del Popolo, 220 anche per il recupero del liston di piazza Risorgimento, 67 mila per l’adeguamento dei servizi igienici alla palestra delle scuole medie, per la sostituzione degli impianti all’asilo nido 180 mila euro, oltre al finanziamento di molte indagini sui soffitti delle scuole.

Sono 678 mila euro l’avanzo disponibile, gran parte del quale è stato impiegato nella successiva variazione di bilancio che è stata approvata.

“L’avanzo libero che cala – ha precisato il sindaco Luigi Viaro – vuol dire che si è operato con tempestività, allineati tra parte amministrativa e uffici per l’utilizzo delle somme. L’imposizione fiscale non è superiore alle necessità dell’ente, le entrate sono collegate alle uscite. Molti interventi li copriamo con finanziamenti statali e altri sono da integrare, ma sono comunque frutto di progettualità e richieste di finanziamento, che finalmente riguarderanno anche la viabilità del centro e di Santa Sofia. Anche le frazioni ci stanno presentando richieste per videosorveglianza, impiantistica, asfaltature, e in estate e inizio autunno ci sarà rinnovo totale dell’impianto di illuminazione pubblica, a led”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl