you reporter

LUTTO

Sarà oggi l’addio a don Giuseppe

Ieri sera il vescovo Pierantonio ha presieduto la veglia funebre in Carbonara, presente il sindaco

Sarà oggi l’addio a don Giuseppe

13/07/2021 - 21:02

E’ il giorno dell’ultimo saluto a don Giuseppe Mazzocco, il sacerdote deceduto il 23 giugno scorso dopo essere stato colpito da un ictus, mentre si trovava nella sua abitazione nella parrocchia di San Pietro Claver, nella diocesi di Beira, in Mozambico, nella “sua” terra di missione che tanto amava. Aveva 59 anni, mostrava una vitalità straordinaria e un entusiasmo contagioso, nulla lasciava presagire il dramma. Termina così una lunga e snervante attesa che ha prolungato la sofferenza per l’impossibilità di stringersi idealmente e spiritualmente a don Giuseppe per un sentimento di gratitudine e riconoscenza per il tanto bene che ha seminato nella comunità adriese, in quella polesana e nelle missioni dove ha operato, prima in Brasile e negli ultimi anni in Mozambico.

Oggi pomeriggio alle 17,30 in Cattedrale viene celebrato il rito delle esequie, al termine la salma sarà accompagnata nel cimitero di Costa di Rovigo, dove sarà tumulata nella tomba di famiglia. Il funerale viene trasmesso in diretta streaming sul canale Yuotube della diocesi. Per consentire il regolare svolgimento in sicurezza della funzione religiosa, il comando della polizia locale ha emesso l’ordinanza che impone per oggi, dalle 15 fino al termine della funzione religiosa, il divieto di transito e sosta in piazza Garibaldi, eccetto per i residenti per accedere alle proprie autorimesse. Inoltre l’accesso a piazzale Alberto Mario, dietro la chiesa, per il parcheggio, sarà consentito solo ai mezzi autorizzati.

Ieri sera nella chiesa di Carbonara, parrocchia che don Giuseppe ha guidato per otto anni, si è svolta la veglia funebre presieduta dal vescovo Pierantonio con l’arciprete Matteo De Mori, il parroco don Maurizio e don Daniele, in chiesa anche don Giuliano Zattarin e il vicario diocesano don Damiano Furini; presente il sindaco Omar Barbierato. Chiesa gremita e molti fedeli hanno seguito la cerimonia sul sagrato.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl