you reporter

BONTEMPONI

E’ la solidarietà “con il sorriso”

Paesante: “Portano speranza e aiuto in chi soffre, ma lo fanno con gioia”. Sabato el Tanbarelo

E’ la solidarietà “con il sorriso”

15/07/2021 - 12:49

La 30esima “Serata d’onore” a Corte Milana è stata qualcosa di più del tradizionale appuntamento annuale dei Bontemponi. E’ stata un’esplosione di gioia, di socialità e solidarietà in una cornice ambientale a dir poco incantevole. E in questo contesto si inserisce la parte più qualificante dell’evento: la consegna di quasi ottomila euro in beneficenza, somma raccolta dal gruppo folcloristico nelle diverse manifestazioni in giro per il Polesine e oltre.

Ma i Bontemponi sono andati oltre: hanno annodato la beneficenza alla perdita di una persona cara scomparsa negli ultimi tempi e che ha saputo distinguersi in campo sociale, oltre che familiare e professionale. Così sono saliti sul palco Laura Cassetta presidente Ail polesana in memoria di Enrico Molteni; Maria Adelia Ciciliato presidente di Mosaico friends in memoria di Giovanni Bolzoni, quest’ultimo tra i fondatori del gruppo folcloristico nel 1965; Iside Bruschi presidente della sezione rodigina della Lega italiana lotta al tumore in memoria di Corrado Crepaldi, padre di Sofia, attuale componente del gruppo; Andrea Pezzuolo presidente di Faedesfa per le cure di Sophie, una ragazzina di Lendinara affetta da sindrome di Rohhad; il parroco don Massimo Barison e Luigi Bellan per la scuola materna Maddalena di Bottrighe in memoria di Walter Mario Rizzati che tanto si era adoperato per l’asilo e non solo.

“Ringrazio per l’amicizia pluridecennale che Ail e Bontemponi portano avanti – afferma Cassetta - Roberto ha condotto la serata con la solita verve, di cui in questo momento abbiamo tutti tanto bisogno. La loro generosità nei confronti delle associazioni del territorio è encomiabile. Mi ha commosso la dedica della nostra donazione: in memoria di Enrico Molteni, improvvisamente scomparso nel febbraio scorso a soli 44 anni. Era presente anche la moglie Roberta Paesante. La somma ricevuta sarà utilizzata per supportare la ricerca sulle malattie oncoematologiche”. E già, era presente anche Roberta Paesante, una colonna del volontariato adriese. “L’amicizia dimostrata dai Bontemponi ricordando Enrico – confessa - ha un po’ lenito il dolore sempre vivo della perdita, con un messaggio di speranza per chi soffre e combatte ogni giorno con coraggio per una vita piena e degna di essere vissuta”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl