you reporter

CALCIO GIOVANILE

Il vivaio del Porto Viro è pronto a ripartire

Andrea Bedeschi, responsabile del settore giovanile, annuncia i prossimi impegni

Il vivaio del Porto Viro è pronto a ripartire

16/07/2021 - 13:35

“E’ stato un anno a dir poco travagliato!”. Andrea Bedeschi, il responsabile e addetto stampa del settore giovanile del Porto Viro (che unisce ormai le due realtà del Taglio di Donada e del San Giusto), lo dice quasi complimentandosi nell’essere riuscito comunque a portarla a termine questa annata 2020-2021. Che, voglia o non voglia, resterà negli annali di ogni società sportiva. Un merito è stato sicuramente quello di “non esserci mai fermati”, rimarca l’instancabile dirigente, “a parte quando eravamo in zona rossa. Certo, è stato un autentico stravolgere quelle che ormai erano cose consolidate nel tempo, normalissime; niente spogliatoio, niente docce, allenamenti individuali e distanziati e soprattutto niente partitella”.

Insomma un rompere tradizioni e riti che fanno parte della vita sportiva di tutti i giorni e di ogni società, eppure i ragazzi hanno saputo essere più forti del Covid: “I nostri giocatori non hanno mai mollato di un centimetro”, li elogia Bedeschi che poi estende un sentito ringraziamento allo stuolo degli allenatori. “Hanno fatto un lavoro egregio stando sempre vicini ai nostri ragazzi e interagendo con loro, specialmente nel periodo di zona rossa; inutile dire che sono tutti confermatissimi”. Poi, ecco il quasi ritorno alla normalità coinciso con l’aumento dei vaccini e il calo dei contagi. Per Taglio di Donada e San Giusto (ormai appunto in piena sinergia e serbatoio ufficiale per la prima squadra del Porto Viro) dunque l’occasione di ritornare in azione sul manto erboso con partite amichevoli e tornei, organizzati dalla Figc. Come, ad esempio, i “Fair Play” al quale hanno partecipato due squadre di Esordienti (una formata da 2008 e 2009 e un’altra interamente da 2009), mentre per i Piccoli amici (2014-2015), Primi calci (2012-2013), Pulcini 2011 e 2010 e Giovanissimi (2006-2007) questo finale di stagione ha riservato tante amichevoli, portando a casa risultati davvero ottimi. E adesso è già tempo di programmare la prossima annata. Da domani Esordienti impegnati a Chioggia, nell’ambito del primo torneo “Rostellati Cup”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

19 nuovi casi e aumentano i ricoveri
CORONAVIRUS IN POLESINE

19 nuovi casi e aumentano i ricoveri

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl