you reporter

CA’ EMO

“Attenti a non ricadere nella pandemia”

Accorato appello di Tessarolo che invoca “la protezione della Madonna ma chiede prudenza a tutti”

“Attenti a non ricadere nella pandemia”

18/07/2021 - 18:18

“Chiediamo l’intercessione della Madonna, ma usiamo anche la nostra prudenza per affrontare i momenti difficili di questo periodo, soprattutto a non ricadere nella pandemia”. E’ il monito lanciato dal vescovo di Chioggia Adriano Tessarollo che ieri mattina ha celebrato la messa solenne a Ca’ Emo a conclusione delle celebrazioni della Madonna del Carmine. Il presule ha concelebrato con il parroco don Lucio Pollini, mentre il coro parrocchiale diretto da Bruno Franchin ha animato la liturgia con i canti dedicati in modo particolare alla Vergine Maria. Alla celebrazione anche il sindaco Omar Barbierato, affiancato dalla consigliera comunale Sara Mazzucato, in chiesa anche il gonfalone della città con gli agenti della polizia locale.

Il rito eucaristico si è concluso con la tradizione processione lungo la strada centrale del paese con la statua della Madonna, mentre gran parte delle case erano addobbate con tappeti e stendardi sulle finestre. E in qualche abitazione sventolava anche il Tricolore. La festa della patrona ha preso il via venerdì scorso con la messa solenne vespertina, poi sabato sera la recita del rosario comunitario per arrivare alla celebrazione di ieri mattina, quindi la conclusione ieri sera nel centro parrocchiale con la cena della solidarietà. Solidarietà sottolineata anche dalla raccolta di beni alimentari come avviene in parrocchia ogni terza domenica del mese con un cestino posto in chiesa, vicino all’altare, per raccogliere la generosità dei fedeli.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl