you reporter

VILLA D’ADIGE

Coi volontari, un vero miracolo!

Hanno sistemato la parrocchia, ora pronta a mostrarsi nella rinnovata veste ai fedeli

Coi volontari, un vero miracolo!

21/07/2021 - 19:03

I volontari danno nuova vita alla cappella della chiesa di Villa D’Adige. La chiesa dedicata alla Natività di Maria, l’unica della provincia di Rovigo a far parte della diocesi di Verona, fu edificata tra il 1836 e il 1840. La cappella laterale destra, rispetto alla navata centrale e l’altare maggiore, da una ventina d’anni è stata adibita a magazzino con deposito e, grazie a un gruppo di volontari, è stata totalmente ripulita e resa fruibile alle funzioni di culto.

“A causa della pandemia non abbiamo ancora inaugurato la cappella pulita e rinnovata dai volontari della parrocchia – spiega il parroco don Guido Varalta - ma ora abbiamo pensato di organizzare un percorso guidato dopo la celebrazione della Santa Messa delle 11 nelle domeniche del 25 luglio e del 1° agosto”. Come detto, l'operazione di pulizia e di “riapertura” della cappella è stata resa possibile grazie all'iniziativa di un gruppo di volontariato della parrocchia, che oltre alla comunità di Villa D’Adige comprende anche quella della vicina Menà, che si dimostra molto attivo e attento a fornire servizi efficienti assieme al parroco. Il gruppo, animato dalla volontà di reagire alla sofferenza del lockdown, ha voluto sgombrare lo spazio e recuperare la cappella per renderla fruibile dai fedeli. Di recente sono quindi state pulite le pareti e il soffitto, gli intonaci rigenerati e ridipinti. La pulizia ha riportato a vista i mattoni coperti dalla sporcizia e trattati con apposita vernice. Anche il pavimento è stato ripulito e verniciato. È stato rifatto, inoltre, l’impianto elettrico in funzione della nuova illuminazione.

All’interno della nicchia, presente al centro dell’abside, è stata collocata la statua e ai suoi piedi è stato sistemato un tabernacolo in pietra chiara, lavata, levigata e dipinta. Questo si trovava nella vecchia chiesa del 1553 alluvionata, ed è stato recuperato assieme alle tre vetrate, pure queste originali e installate sulla parete esterna. Il gruppo dei volontari che si è adoperato con vari ruoli è formato da Mario Crivellente, Bruno e Raffaele Bersan, Remo Pigaiani, Giovanni Marolato, Roberto Gianesini, Ivo Faccio, Loris e Marzio Andretto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl