you reporter

IL CASO

Zaia aspetta i tre eroi adriesi

Il governatore vuole incontrarli per congratularsi; decisivo il servizio moto quad della Croce verde

Zaia aspetta i tre eroi adriesi

25/07/2021 - 19:21

Tutto è bene quel che finisce bene, ma chi ha vissuto quei momenti drammatici mentre un bambino di 6 anni ha rischiato di annegare, sicuramente non dimenticherà facilmente. La disperazione della madre che intravvede il pericolo e non sa come intervenire, la prontezza di tre adriesi che con coraggio, freddezza e competenza intervengono e portano in salvo il ragazzino. La città etrusca, il Polesine e il Veneto gioiscono per i tre eroi di Rosapineta: Fiorella Forza, Giorgio Sicchieri e Riccardo Osti. Adesso li attende una doppia meritata benemerenza: quella della città di Adria già annunciata dal sindaco Omar Barbierato e quella della Regione Veneto con il presidente Luca Zaia che al più presto desidera incontrarli per congratularsi personalmente con loro.

Un plauso va anche alla Croce verde che, in appoggio al 118 dell’Ulss 5 Polesana, fornisce il servizio assistenza del moto quad, quelle motociclette a quattro ruote in grado di muoversi sulla spiaggia e sulla battigia: ben sette sono operative nel lido di Rosolina Mare che consentono di intervenire entro 3 minuti in qualsiasi punto della spiaggia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl