Cerca

taglio di po

Film, canzoni e una gran festa

Per la proiezione del film sulla vita di Antonio Ligabue tutti in silenzio per ascoltare i brani interpretati dalla Corale di Mazzorno

Film, canzoni e una gran festa

Si sono conclusi con successo i tre giorni della festa di San Gaetano organizzata dalla parrocchia di Mazzorno Destro, piccola frazione di Taglio di Po. All’ottima riuscita dell’evento molto ha contribuito la fattiva collaborazione di un nutrito gruppo di volontari, motivati e pieni di entusiasmo.

Anche il programma si presentava interessante : si è iniziato con “Dal cielo alla terra, guerra sul Polesine 1943|45, realizzato con la collaborazione dell’associazione Aerei Perduti Polesine, che raccontava la guerra aerea avvenuta in Polesine e i ritrovamenti di velivoli militari, per proseguire poi con la proiezione del pluripremiato film ai David di Donatello “Volevo nascondermi” con Elio Germano, e con lo spettacolo teatrale “Don Oreste el guasta …teste”.

In particolare, il tanto atteso e intenso film di Giorgio Diritti, imperniato sulla vita del pittore naïf Antonio Ligabue, è stato seguito in religioso silenzio: nella colonna sonora, infatti, ci sono due brani interpretati dalla Corale di Mazzorno Destro diretta dal tagliolese Marco Finotti, neolaureato in musiche da film, il quale ha anche cantato da solista il brano “Il soldato militare”, inserito nella scena in cui il pittore viene accompagnato dal suo autista in viaggio con la radio accesa. Al termine, un lungo e caloroso applauso è andato alla Corale di Mazzorno Destro e al suo talentuoso direttore Finotti. Le sorprese non erano ancora finite, in quanto c’era un fuori programma: la proiezione di un altro film, “La Borda”, realizzato da Mazzorno Destro Film Group , ambientato nella Canonica e nei dintorni di Mazzorno Destro. Si tratta di un thriller.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy