you reporter

CROCETTA

C’è l’ombra del sabotaggio

Il semaforo del cavalcavia smette di funzionare per la seconda volta, così nasce il sospetto

C’è l’ombra del sabotaggio

03/09/2021 - 18:37

Semaforo sul cavalcavia di Crocetta fuori uso per ben due volte nell’arco di una decina di giorni. Nella tarda serata tra giovedì e venerdì scorsi, il semaforo mobile posizionato sul ponte che sormonta la Ss434 nella frazione badiese e che regola il senso unico alternato ha smesso di funzionare. L’impianto è poi stato ripristinato, ma cresce il sospetto che il dispositivo sia stato messo ko volutamente, magari in segno di protesta rispetto ad una situazione di disagio che si protrae ormai da quasi tre anni.

Lo stesso disguido si è infatti verificato nei primi giorni della settimana precedente, ed è dunque il ripetersi così ravvicinato dello stesso evento che potrebbe far pensare ad un gesto volontario. Il cavalcavia sulla Transpolesana intanto resta percorribile a senso unico alternato dopo il sinistro stradale risalente alla fine del 2018 che ha indotto la chiusura a scopo precauzionale della corsia di marcia che dal centro di Badia porta alla frazione di Crocetta. Sulla questione era intervenuta anche l’onorevole e vicesindaco Antonietta Giacometti, la quale aveva auspicato un inizio dei lavori di ripristino per il mese di settembre.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl