you reporter

IL CASO

Camper, picconata sulle attività

Simoni guida la protesta degli imprenditori: “Ignorati, inascoltati e presi in giro dal Comune”

Camper, picconata sulle attività

08/09/2021 - 16:22

Otto mesi dopo si rivede in via Bettola lo stesso film di riviera Matteotti: attività sul sentiero di guerra contro l’amministrazione comunale per un intervento strutturale destinato a durare nel tempo che penalizza pesantemente le stesse imprese. Mettendo a rischio non solo il loro regolare svolgimento, ma il futuro stesso. Queste attività lamentano prima di tutto di non essere state coinvolte, né tanto meno ascoltate. E come se non bastasse, si sentono prese in giro, a fronte di promesse poi puntualmente ignorate. In via Bettola è quasi pronta la nuova area camper che taglia in larga parte il parcheggio antistante il centro sportivo Vidale.

Il progetto di fattibilità presentato a gennaio 2018 dall’amministrazione Bobo, propedeutico per chiedere i finanziamenti, prevedeva sei stalli per i camper, salvaguardando 33 parcheggi a fronte del centinaio preesistenti, niente muretto che divideva l’area dal resto. Invece si è arrivati a 8 stalli per i camper, parcheggi ridotti a 16 e quel muretto che complica non poco la viabilità. Così ieri mattina il presidente della consulta dello sport e tempo libero Federico Simoni ha organizzato una conferenza stampa con gli operatori interessati, presenti Gianluca Degan che gestisce la palestra e Federico Franzoso dell’associazione sportiva, mentre Nicola Martinolli, presidente dell’associazione sportiva, si è collegato telefonicamente.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl