you reporter

BADIA POLESINE

Scuola: aule più grandi, contro il virus

Terminati prima dell’avvio delle lezioni gli interventi alla media cittadina Ghirardini

Scuola: aule più grandi, contro il virus

10/09/2021 - 16:55

A pochi giorni dal rientro in classe, gli interventi alla scuola media Ghirardini sono ormai ultimati. Tra gli impegni più importanti ed impellenti dell'amministrazione targata Giovanni Rossi, c'erano alcune opere di manutenzione alla scuola di via Masetti che potessero permettere una ripresa delle lezioni sicura per i ragazzi. I lavori erano stati annunciati nei giorni scorsi sia dal sindaco Giovanni Rossi che dal responsabile dell’ufficio tecnico comunale e, nonostante i tempi piuttosto stretti, si è riusciti a completare il tutto già qualche giorno prima dall'inizio dell'anno scolastico 2021-2022.

L'edificio, infatti, necessitava di un’opera di placcaggio dei soffitti che potesse consentire un ritorno tra i banchi in sicurezza, dopo che uno studio aveva rilevato dei fenomeni di sfondellamento dei solai in laterocemento. Negli ultimi giorni, quindi, il Comune ha intrapreso un’opera di sistemazione delle criticità maggiori ed inderogabili, mentre alcune altre messe a punto meno urgenti restano sulla lista delle cose da fare.

Ora che l'intervento è stato completato, il Comune ha anche affidato l'incarico ad un’impresa di pulizie che possa così preparare le aule in vista del rientro di studenti ed insegnanti di lunedì prossimo. Oltre al placcaggio dei soffitti, su richiesta della dirigenza scolastica, il Comune si è dedicato anche alla demolizione dei muretti all’interno delle aule, per aumentare lo spazio a disposizione in considerazione dell’emergenza Covid.

Restando poi sul fronte dei Lavori pubblici, in questi giorni la giunta ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica degli interventi per la messa in sicurezza della viabilità comunale. L’amministrazione comunale ha infatti individuato le strade del territorio che abbisognano di interventi urgenti per la sicurezza stradale quali via S. Giovanni, piazza Vittorio Emanuele II, via Sant’Alberto, via degli Estensi, via Schiesara, via Coatelle, via Rosta, l’incrocio controstrada di via Cà Mignola Nuova e l’incrocio in Zai a Crocetta, “per eseguire - come si legge nella delibera - tratti di risanamento del fondo stradale, tratti di asfaltatura con rialzamento dei pozzetti dove necessario e rifacimento della segnaletica orizzontale, al fine di scongiurare pericoli per la pubblica incolumità degli utenti”.

L'opera sarà resa possibile grazie ad un contributo del Ministero dell’Interno di 180mila euro, “per investimenti destinati ad opere pubbliche in materia di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile, compresi interventi in materia di mobilità, nonché interventi per l’adeguamento e la messa in sicurezza di scuole, edifici pubblici e patrimonio comunale e per l’abbattimento delle barriere architettoniche”. Pena la decadenza del contributo, l'esecuzione dei lavori deve prendere il via entro il prossimo 15 settembre.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl