you reporter

Il Festival

Bandoera, pop, rock e jazz in Villa

Apriranno gli “Artika”, poi altri gruppi del territorio e dei conservatori Venezze e Buzzolla

Bandoera, pop, rock e jazz in Villa

11/09/2021 - 01:36

Villa Badoer sarà il palcoscenico della terza edizione di “BaNdoera”. Dal 16 dal 19 settembre ritorna il progetto che tanto successo ha riscosso nelle precedenti due edizioni del giugno 2019 e settembre 2020. L’evento vedrà, quest’anno, musicisti e band che si sono formati in terra polesana e con la collaborazione dei dipartimenti pop e jazz dei conservatori di Adria e Rovigo. BaNdoera, nome che nasce dall’unione delle parole “Band” e di “Villa Badoer” detta “La Badoera” e ha l’obiettivo di mettere insieme l’antico e il moderno, la storia rinascimentale dei Loredan e dei Badoer e il modernismo contemporaneo della musica giovanile.

Il progetto “BaNdoera” è nato da un’idea di Antonella Bertoli, presidente della commissione provinciale pari opportunità, proprio per fornire la possibilità ai musicisti giovani di potersi esibire in un contesto prestigioso come Villa Badoer. È sostenuto finanziariamente dalla fondazione della Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e da ReteEventi della Regione Veneto e l’organizzazione vede la collaborazione del settore cultura della Provincia di Rovigo, di Arci Rovigo e di Aqua.

Il calendario degli eventi della terza edizione di questa kermesse musicale si aprirà il 16 settembre quando sul palco salirà la band “Artika”, progetto dal sound electro-pop di e con Katrin Roselli. Si passa poi al 17 settembre dove i protagonisti saranno gli allievi dei due conservatori della provincia, il “Francesco Venezze” di Rovigo e l’“Antonio Buzzolla di Adria”; ad esibirsi saranno gli allievi del primo e del secondo corso biennio del conservatorio di Adria e quelli del dipartimento pop del conservatorio di Rovigo. Il 18 settembre salirà sul palco il gruppo dipartimento jazz del Conservatorio “Venezze”, mentre la chiusura della kermesse sarà affidata all’eclettico musicista “Ubertone” e alla “Triki Trak Band, la quale proporrà la storia dello swing italiano in chiave giovane e divertente.

Gli spettacoli sono ad ingresso gratuito e inizieranno tutti alle 21. La prenotazione è obbligatoria tramite la mail: rovigo@arci.it o tramite cellulare al numero 349/4955818. Per accedere è necessario il Green Pass.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl