you reporter

Elezioni

Munari, un successo da record

Ieri mattina il nuovo primo cittadino ha indossato la fascia tricolore: “Frutto di un duro lavoro”

Munari, un successo da record

05/10/2021 - 21:18

E’ il successo elettorale più largo che il Comune di Cavarzere ricordi dall’elezione diretta del sindaco. Pierfrancesco Munari ha fatto cappotto, ha preso più del triplo delle preferenze rispetto al candidato sindaco della maggioranza uscente, Paolo Fontolan, suo competitor principale. Un 70% e briciole da record, contro il 23% e poco più di Fontolan di “Idea per Cavarzere” e il 7% scarso di Andrea Fumana de “L’altra Cavarzere”. Laureato in giurisprudenza a 23 anni, avvocato a 26, venerdì Pierfrancesco Munari compirà 40 anni. Sarà lui a presiedere il primo consiglio comunale, come sindaco eletto. Il primo consiglio dovrà essere convocato entro dieci giorni dalla proclamazione.

In aula, la sua maggioranza sarà composta da Ilaria Turatti, la più votata in assoluto con 521 preferenze, quindi Marco Grandi, segretario della sezione locale della Lega (463), Pier Luigi Parisotto, tre volte sindaco di Cavarzere (383), Emanuele Pasquali, consigliere di Forza Italia uscente (365), Maria Stella Frizzarin (351), Roberta Fava, consigliere della Lega uscente (335), Mattia Bernello (294), Graziano Garbin (293), Sara Schiorlin (277), Alberto Liviero (166) e Silvano Rusca (151).

Tra i banchi della minoranza i due candidati sindaci non eletti, Paolo Fontolan e Andrea Fumana. Quindi tre consiglieri della lista “Idea per Cavarzere”: Heidi Crocco assessore uscente (145), Fabrizio Bergantin (134) e Chiara Tasso (101) entrambi consiglieri comunali uscenti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl