you reporter

PORTO VIRO

Avvicendamento tra sacerdoti nella chiesa di Scalon

Domenica 17 ottobre don Michele, già direttore del San Giusto, farà l’ingresso come nuovo parroco

Avvicendamento tra sacerdoti nella chiesa di Scalon

08/10/2021 - 14:09

Preparativi per la festa della Patrona, Maria Madre della Chiesa, che sarà lunedì 11 ottobre alla chiesa di Scalon. Dopo i lavori di restauro, viene riaperta e c’è anche la messa del vescovo Adriano Tessarollo. Quindi, in occasione della festa della Patrona, nel 50esimo di Consacrazione della chiesa con la presenza del nostro Vescovo Adriano, la chiesa sarà solennemente riaperta al culto. “Questa data segnerà per noi un nuovo inizio - spiega la nota stampa - una nuova partenza nella storia di Scalon e nel rinnovamento della fede della comunità”. Domenica 17 ottobre don Michele, già direttore del San Giusto, farà l’ingresso come nuovo parroco, mentre don Gianantonio viene spostato.

“In questo evento straordinario non posso non richiamare per me e per tutti voi l’importanza simbolica e spirituale che ha la nostra chiesa parrocchiale nel suo 50esimo di consacrazione – afferma don Gianantonio - Essa costituisce uno dei simboli più identitari della nostra Comunità, luogo che per la maggior parte di noi è punto d’inizio di un cammino: quello della fede”.

“In questi sei anni della mia permanenza in mezzo a voi sto osservando con stupore, tanti segni di vita e di speranza, tanta generosità nonché di fede genuina, che mi portano a benedire il Signore per essere stato guida di questa Comunità. Sono consapevole che in tutto questo c’è un disegno misterioso di Dio che occorre decifrare giorno per giorno, con pazienza, spesso con fatica, nel chiaroscuro degli eventi della vita sociale ed ecclesiale della Comunità. Sono certo che il Signore cammina con noi, sostiene la nostra fatica e, attraverso il dono del suo Spirito ci indica il cammino. Ringrazio tutti coloro che in questi mesi, con fatica e pazienza, stanno collaborando per rendere più bella la nostra chiesa sia materiale che spirituale. L’intercessione di Maria Madre della Chiesa, patrona di Porto Viro, di Don Bosco e dei nostri santi patroni ci aiutino a diventare comunità viva attraverso le nostre relazioni rinnovate, tempio vivo in cui Dio vuole dimorare e manifestarsi”.

“In attesa di incontrarci - chiude la toccante comunicazione del sacerdote - saluto e ringrazio tutti, ringrazio di cuore quanti vorranno donare attraverso la busta da consegnare in chiesa o al parroco un contributo per i lavori o anche acquistare qualche biglietto della lotteria. Il Signore tutti vi benedica per intercessione di Maria Madre della Chiesa”.

Lunedì 11 ottobre, alle 18, c’è l’accoglienza in piazza Scalon. Alle 18.30 viene celebrata la messa presieduta dal vescovo Adriano Tessarollo alla presenza delle autorità civili e militari. Il programma degli appuntamenti prosegue sabato 16 ottobre, alle 21, in chiesa con il concerto di musica vocale strumentale. E domenica 17 ottobre, alle 10, 30, con la Santa Messa con ingresso del nuovo parroco. Alle 12 c’è il pranzo della Patrona a San Giusto con prenotazione. E alle 13,30 l’estrazione della lotteria”.

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl