you reporter

Cavarzere

Unipop, tra classico e moderno la "prima" del sindaco Munari

Concerto emozionante, premiazione dei soci più “fedeli” e l'emozione del neo eletto sindaco

Unipop, tra classico e moderno la "prima" del sindaco Munari

11/10/2021 - 21:57

CAVARZERE - Dopo quasi due anni di stop, l’Università Popolare di Cavarzere ha inaugurato al teatro Tullio Serafin, domenica scorsa, il suo 32esimo anno di attività, con un concerto dal titolo “Incontro tra il Classico e Moderno”, che ha suscitato grande entusiasmo ed emozione nel numerosissimo pubblico presente in sala.

Il concerto è stato presentato da Andrea Castello che ha saputo condurre con grande scioltezza i due repertori “così lontani tra loro, ma vicini attraverso i testi, basta solo saperli leggere, interpretarli e lasciare spazio al cuore”. L’Università popolare di Cavarzere è tra le più consistenti del Veneto come iscritti e con un programma di alta qualità.

Emozionato il sindaco Piefrancesco Munari, alla sua "prima" sul palco del Serafin da primo cittadino.

La parte di musica moderna del concerto è stata eseguita dalla voce di Laura Pirri, cantante con straordinarie doti vocali ed interpretative, un’estensione che sa arrivare a sovracuti ben consolidati e gravi squillanti, capaci sempre di far emozionare il pubblico con le musiche di Celeste, Bon Jovi, Toto, Lady Gaga e la straordinaria Mina. 

La parte “classica” è stata interpretata dal tenore australiano di origini indiane Shanul Sharma per la seconda volta al Teatro Serafin, accompagnato al pianoforte dal maesto Sabina Arru. Voce già avviata alla carriera internazionale reduce da un concerto a Londra. Ha saputo emozionare il pubblico con arie tratte dal “Mitridate, Re di Ponto” e dal “Don Giovanni” di Mozart, dal “Barbiere di Siviglia” e “Guglielmo Tell” di Rossini, dal “Werther” di Massenet, concludendo con un omaggio a Giuseppe Verdi nel giorno del suo 208esimo compleanno con “La donna è mobile” tratta dall’opera “Rigoletto”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl