you reporter

OCCHIOBELLO

Giunta, rimodulate le deleghe

I cambiamenti sono stati realizzati per un miglioramento della funzionalità amministrativa

Plateatici, domanda telematica e risposta in pochi giorni

Il sindaco di Occhiobello, Sondra Coizzi

13/10/2021 - 00:31

Redistribuzione delle deleghe ad Occhiobello: arrivano i decreti del sindaco su deleghe agli assessori e incarichi ai consiglieri.

Con un atto del sindaco Sondra Coizzi, sono state rimodulate le deleghe conferite agli assessori. In giunta, quindi, le funzioni relative a uffici e servizi sono state così assegnate per decreto (protocollo 23668 del 6 ottobre 2021): a Lorenza Bordin cultura, eventi, politiche educative, turismo, politiche giovanili, scuola, sport, rapporti con le associazioni; a Lorenza Alberghini politiche sociali, lavoro, politiche per la famiglia, pari opportunità; al vicesindaco Raffaele Ziosi bilancio, risorse finanziarie, attività produttive, marketing territoriale, comunicazione, servizi informatici, innovazione amministrativa; a Monica Viaro lavori pubblici, progettazioni, servizi per l’infanzia; a Enrico Leccese politiche ambientali ed energetiche, viabilità, urbanistica, polizia locale e sicurezza, finanziamenti europei.

Il sindaco ha inoltre, sempre tramite decreto (protocollo 23670 del 6 ottobre 2021), conferito incarichi ai consiglieri comunali: Protezione civile a Silvia Fuso, istituzione di una consulta giovanile ad Alessandro Barbini, gemellaggi e verde pubblico a Laura Bella, decoro urbano e mobilità ciclopedonale a Mirko Mollaroli, trasporto pubblico a Oscar Formaggi.

“Con il cambio dell'assessore ai lavori pubblici da Silvia Fuso a Monica Viaro ho redistribuito alcune deleghe allo scopo di migliorare le competenze di alcuni assessori e sollevando i carichi ad altri - ha spiegato il primo cittadino Sondra Coizzi - Essendo una giunta e una maggioranza di lavoratori, era necessario effettuare questi pochi cambi. Ho dato le Pari opportunità e il Rapporto con le associazioni agli assessori (prima erano incarichi ai consiglieri), ho istituito un nuovo incarico per l’istituzione di una Consulta per i giovani, la Protezione Civile è rimasta in carico a Silvia Fuso, per valorizzare la sua competenza diretta. La Sanità e il Personale sono in capo a me”.

Dunque, nessun intervento politico, solo un miglioramento per la funzionalità amministrativa.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl