you reporter

IL CASO

Tessera al disabile rimasto a piedi

Il caso era scoppiato lo scorso 9 ottobre quando un disabile non aveva potuto viaggiare su una corriere del trasporto pubblico perché senza biglietto

Tessera al disabile rimasto a piedi

12/10/2021 - 23:42

La Provincia di Rovigo interviene sul caso del disabile che non aveva potuto viaggiare in corriera e annuncia di aver terminato la pratica per l’erogazione di una tessera-abbonamento agevolato in suo favore.

Il caso era scoppiato lo scorso 9 ottobre quando un disabile non aveva potuto viaggiare su una corriere del trasporto pubblico perché senza biglietto.

La Provincia di Rovigo precisa che Palazzo Celio ha competenza al rilascio delle tessere agevolate di trasporto pubblico locale a favore delle fasce deboli dell’utenza: “Il servizio provinciale è sempre attento ad evadere le domande con la massima celerità. Anche nel caso dell’utente disabile di Villamarzana, già in possesso di una tessera scaduta ad inizio settembre, ha provveduto ad istruire la domanda presentata dal competente Comune ed assunta al protocollo il 4 ottobre 2021.

Dopo aver chiesto integrazione allo stesso ente locale del documento necessario per la verifica della permanenza dei requisiti, documento pervenuto in data 8 ottobre, in data 11 ottobre è stata prontamente consegnata all’interessato del Comune”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl