you reporter

L'OBBLIGO

Da domani al lavoro solo con il pass

Chi non è in regola rischia sanzioni fino a 1.500 euro. Disposti tamponi a prezzo calmierato

Comune senza segretario e dirigente

14/10/2021 - 11:27

Da domani e fino al 31 dicembre per accedere al proprio posto di lavoro sarà obbligatorio esibire il Green pass (che si ottiene anche solo dopo la prima dose del vaccino o con un tampone eseguito almeno 48 ore prima).

Dovranno sottostare a questo obbligo circa 23 milioni di lavoratori, sia i dipendenti pubblici che quelli privati, oltre alle partite Iva (sono compresi anche i parlamentari). Chi non rispetterà questa norma potrà essere sanzionato (sia il dipendente che il datore di lavoro) e nel pubblico, dopo 5 giorni di assenza ingiustificata, scatterà la sospensione dello stipendio. In aziende con meno di 15 dipendenti il datore di lavoro potrà ricorrere a manodopera sostitutiva.

La verifica del rispetto delle norme spetta ai datori di lavoro che dovranno definire, entro domani, le modalità operative per l'organizzazione delle verifiche. Chi non avrà il green pass è considerato assente ingiustificato dal lavoro: non scatterà la sospensione ma ci sarà il blocco dello stipendio, senza però conseguenze disciplinari e con diritto alla conservazione del posto del lavoro. Per chi viene trovato al lavoro senza il certificato è prevista una sanzione da 600 a 1.500 euro.

Per i datori di lavoro che non controllano o che non predispongono le misure organizzative, la sanzione va da 400 a 1.000 euro. Fino al 31 dicembre, chi non può vaccinarsi potrà fare il tampone gratis - e per questo il decreto stanzia 105 milioni - mentre per tutti gli altri il costo sarà di 15 euro, che scende a 8 per i minori di 18 anni. Le farmacie aderenti al protocollo sono tenute ad applicare i prezzi calmierati e per chi non si adegua sono previste sanzioni da mille a 10mila euro e la chiusura dell'attività per massimo 5 giorni. Il prezzo calmierato è assicurato anche da tutte le strutture sanitarie convenzionate, autorizzate o accreditate con il Servizio Sanitario Nazionale e autorizzate dalle regioni.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl