you reporter

Cavarzere

La causa persa con la San Silvestro

Il Comune ha dovuto pagare 235mila euro. E adesso?

La causa persa con la San Silvestro

14/10/2021 - 15:41

Tra le grane che la nuova amministrazione comunale si troverà a gestire c’è la causa con la Immobiliare San Silvestro, legata ai cento alloggi di edilizia popolare convenzionata che sarebbero dovuti sorgere nei terreni dell’area dell’ex zuccherificio Montesi.

Una causa che al Comune è già costata oltre 230mila euro, tanto ha dovuto pagare alla Immobiliare San Silvestro che aveva richiesto la restituzione degli oneri di urbanizzazione anticipati, visto che non è stato possibile realizzare i lavori. All’epoca, si parla dei primi anni Duemila, c’erano quattro milioni di euro che la San Silvestro avrebbe dovuto ottenere dalla Regione Veneto per questa operazione di edilizia residenziale, da proporre poi a prezzi calmierati.

Dopo il naufragio dell’operazione, la San Silvestro ha chiesto gli oneri di urbanizzazione anticipati al Comune di Cavarzere, poiché il permesso di costruire era scaduto, dopo due rinnovi consecutivi. Una richiesta che è stata giudicata legittima nel lodo arbitrale incardinato tra le due parti (San Silvestro e Comune) che nel giugno 2017 ha sancito quanto il Comune di Cavarzere doveva versare: 195.057 euro di oneri di urbanizzazione e 32.716,47 euro a titolo di costruzione, entrambe le cifre maggiorate di interessi. In totale 232.529,22 euro.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl