you reporter

Cavarzere

“Ricordare i Caduti è un dovere”

Il sindaco Munari e l'assessore Grandi alla commemorazione dei caduti di Nassiryia

“Ricordare i Caduti è un dovere”

12/11/2021 - 18:14

Un minuto di silenzio per i Caduti a Nassiryia: il ricordo è stato celebrato ieri mattina a Villaggio Busonera, insieme alle associazioni d’arma e all’amministrazione comunale. La cerimonia in ricordo del 18esimo anniversario dell’attentato a Nassiriya del 12 novembre 2003 si è tenuta ieri mattina alle 11 alla presenza delle associazioni combattentistiche e d’arma, della Protezione civile, del sindaco Pierfrancesco Munari e di alcuni componenti dell’amministrazione comunale, a partire dall’assessore Marco Grandi, ex carabiniere che fa parte dell’Anc. Le autorità si sono ritrovate a celebrare il ricordo della tragedia al parco intitolato ai caduti di Nassiriya, nella frazione di Villaggio Busonera.

Per rendere onore ai 12 carabinieri, 5 militari dell'esercito e 2 civili caduti nell’attacco alla Multinational specialized unit in forza alla alla base maestrale a Nassiriya, in Iraq, la cerimonia è iniziata con un minuto di silenzio, e a seguire l’assessore Marco Grandi - che conobbe da vicino il maresciallo Massimiliano Bruno, lavorandoci fianco a fianco al Ris di Roma - ha letto i nomi dei Caduti e pronunciato la preghiera del carabiniere. “Il ricordo è un impegno e un dovere morale e civile, e quest’impegno lo manterremo anche per il futuro - ha detto il sindaco Pierfrancesco Munari - esprimo vicinanza alle associazioni d’arma per il compito che svolgono ogni giorno per la collettività: queste occasioni ci fanno sentire una comunità unità e mi auguro ci saranno altre occasioni per ritrovarci e riunirci”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Polesine i nostri primi 70 anni
Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl